Management

Business

Digital Direct Marketing per il settore turistico: vantaggi e consigli

Il marketing digitale diretto offre innumerevoli vantaggi, soprattutto nel settore turistico: ecco perché potrebbe dare alla tua azienda una marcia in più
Print
Digital Direct Marketing per il settore turistico: vantaggi e consigli

Digital direct marketing: cos’è e come sfruttarlo nel settore turistico

Quello turistico è senza dubbio uno dei settori maggiormente influenzati dalla rivoluzione digitale ed oggi, in un mercato ultra competitivo, per aumentare i profitti è fondamentale per qualunque struttura ricettiva e tour operator avvalersi di una buona strategia di digital direct marketing e rafforzare la propria presenza online. Solo così è possibile migliorare la propria comunicazione per creare e coltivare un buon rapporto con i clienti.

Cos’è il digital direct marketing?

Il digital direct marketing è il marketing fatto attraverso tecnologie digitali: web, email, applicazioni mobile, ecc. Le strategie di marketing diretto digitale oggi sono sempre più integrate e spesso sostituiscono addirittura totalmente quelle tradizionali fatte di volantini, brochure e cartelloni pubblicitari. Ma perché il digital marketing riscuote sempre più successo e dovresti adottarlo? Ecco alcuni buoni motivi:
•    Perché ti permette di ridurre o eliminare i costi di stampa e spedizione del materiale pubblicitario.
•    Perché ti consente di raggiungere in tempo reale i tuoi utenti e seguirne il comportamento.
•    Perché è uno strumento indispensabile per conoscere i tuoi utenti e dunque poter segmentare il tuo database e inviare comunicazioni personalizzate in base alle preferenze e alle necessità di ognuno.
•    Perché ti dà l’opportunità di comunicare in modo coerente su tutti i canali, creando una forte brand identity.

Come sfruttare il Digital direct marketing nel settore turistico

I vantaggi del digital direct marketing sono svariati in tutti i settori, come dimostrano le tante storie di successo presenti online. In generale, ti dà l’opportunità di creare un efficace engagement, costruendo una relazione one-to-one con ogni utente, cosa praticamente impossibile da ottenere con il solo marketing tradizionale. In campo turistico e non solo, questa tecnologia può essere sfruttata per creare campagne di email marketing personalizzate, dalle email di benvenuto a quelle promozionali, dalle newletters con contenuti di qualità che forniscano un reale valore e che facciano crescere la credibilità del tuo brand alle campagne di fidelizzazione.

Il digital direct marketing ti consente quindi di dare della tua azienda un’immagine chiara e solida, comunicando su tutti i canali in modo coerente e in tempo reale. Inoltre, ti dà la possibilità attraverso la SEO e la SEM di renderti maggiormente visibile in un settore dove comparire tra i primi risultati nei motori di ricerca può fornirti un grosso vantaggio sulla concorrenza. Oggi i turisti, così come tutte quelle persone che viaggiano per lavoro, sono sempre più digitali: sia nella fase della ricerca che durante e dopo il viaggio, essi si informano online, valutano, comparano, acquistano e lasciano recensioni alla fine dell’esperienza.

Nel settore turistico, il digital direct marketing può essere quindi un ottimo strumento per:

•    Attirare i clienti con immagini e contenuti interessanti che suscitino emozioni.
•    Invitare al riacquisto nei periodi in cui il cliente ha già acquistato o proponendogli le sue mete preferite.
•    Dare la possibilità agli utenti di scaricare contenuti o mini-guide di viaggio e scrivere loro stessi recensioni.
•    Dare la possibilità agli utenti di fare prenotazioni, check-in, check-out e acquisto di servizi correlati direttamente dal sito web.

ALTRI ARTICOLI di Management