Management

Business

Fallimento di Joon: il marketing vola basso

Cosa c'è dietro il floop della prima compagnia aerea per Millennials di Air France?
Print
Fallimento di Joon: il marketing vola basso

Fallisce Joon, la prima compagnia aerea per Millennials firmata Air France, e spacciata come la rivoluzione nel campo del turismo più o meno giovane per clienti insomma racchiusi nella fascia dei 18-35 anni.

La cosa non mi stupisce affatto. Non bastano infatti optional trendy, colori sgargianti come interior design o il personale di bordo vestito con informali jeans e bianche sneakers e neppure, come intrattenimento, l’acceso a Red Bull Tv e menù di tendenza presunto giovane a base di smoothies alla frutta, succo di baobab e insalata di quinoa. Non basta insomma il classico tutto fumo e niente arrosto. E nei voli aerei per la generazione della rete, l’arrosto ha solo il sapore del prezzo e se proprio vogliamo e dell’offerta dei voli. Come finta low cost la compagnia non ha fatto molta strada (poco più di un anno di vita).

La lezione. Con il marketing non si scherza soprattutto quando si vola. È semplice: il prezzo deve essere (molto) giusto, il servizio molto convenience. e i voli molti. Fine del discorso. Altrimenti si vola Emirates, ma questo è volare molto alto.

LEGGI QUI I NUMERI DI DIRIGIBILE, L'INSERTO DELLA RIVISTA DIRIGENTE DEDICATO ALL'INNOVAZIONE, AGLI SCENARI E ALLE OPPORTUNITÀ DI UN FUTURO CHE È GIÀ PRESENTE.


ALTRI ARTICOLI di Management