Lavoro

Formazione

Cos’è un Learning Management System?

Scopriamo caratteristiche e funzionalità delle piattaforme per gestire la formazione aziendale a distanza
  • Data 15 dic 2022
  • Tempo di lettura
    5 min
Print
Cos’è un Learning Management System?

La base per far funzionare una learning strategy è che i collaboratori si sentano totalmente coinvolti nel percorso formativo. Se così non fosse si trasformerebbero, inconsapevolmente, nei più efficaci sabotatori del progetto di formazione. Cosa si può fare, quindi, affinché il momento dell’apprendimento sia più piacevole ed efficace?

Tre sono i concetti da cui partire:

semplicità: webinar, demo, video, infografiche, coaching on-line, podcast, esercitazioni pratiche, ecc., devono essere semplici, intuitivi, accessibili a tutti;
interattività e social collaboration: affinché i collaboratori in formazione possano partecipare attivamente al percorso formativo proposto;
gamification: rendere protagonista il dipendente attraverso un gioco formativo, divertirlo, migliorare la sua esperienza di apprendimento. Per concretizzare questa strategia si ricorre a corsi studiati sulle dinamiche e sul game-design dei videogiochi.

Per mettere insieme questi elementi sono nati i Learning Management System (LMS), ovvero delle piattaforme per gestire la formazione aziendale in tutte le sue forme: dal processo di preparazione al trasferimento fino al tracciamento e alla valutazione della conoscenza.

Queste suite si compongono di due diverse interfacce, quella amministratore e quella utente.

Con l’interfaccia amministratore è possibile:

preparare i diversi moduli formativi e i corsi di qualsiasi ambito: da quelli obbligatori sulla sicurezza sul luogo di lavoro a quelli per sviluppare le competenze trasversali quali leadership, team work, comunicazione ecc.;
assegnare i corsi agli studenti, iscrivendoli o lasciando aperta la possibilità di auto candidarsi per una formazione;
estrapolare report che riguardano le prestazioni dei discenti per poter analizzare aspetti chiave come il numero di corsi completati e in quale percentuale, i risultati ottenuti nei quiz ecc.;
automatizzare il controllo dello status formativo, ad esempio impostando le notifiche automatiche sulle scadenze e il rilascio di certificati
gestire tutti gli aspetti legati alla formazione come l’aggiornamento dei formatori e dei contenuti, il marketing della formazione, i costi della formazione…

Con l’interfaccia visualizzata dall’utente, invece, è possibile:

seguire corsi di formazione navigando tra il materiale didattico;
usare gli strumenti messi a disposizione per video lezioni live, nella forma di webinar e aula virtuale;
comunicare con gli altri studenti attraverso le aree di messaggistica e forum;
● usare strumenti di autovalutazione come i quiz o altre forme più engaging e innovative.

In questo settore, una case history è quella di Allos, che attraverso la consulenza in ambito dell’Human Capital Management può introdurre in azienda un Learning Management System (LMS) con SAP SuccessFactors Learning. Questo permette di personalizzare i percorsi formativi in base alle esigenze dell’azienda con strumenti che facilitano l’erogazione dei corsi online, l’iscrizione dei partecipanti, il tracciamento delle attività e il conseguimento dei risultati, oltre alla gestione delle reportistiche, migliorando così non solo la Learning Experience, ma anche l’Employee Experience dei collaboratori.

ALTRI ARTICOLI di Lavoro