Lavoro

Occupazione

Digital Transformation pmi: bando MISE in scadenza il 15 dicembre

Print
Digital Transformation pmi: bando MISE in scadenza il 15 dicembre

Ricordiamo che il 15 dicembre scade il termine di presentazione delle domande di agevolazione per il bando Digital Trasformation: 100 milioni di euro stanziati con il Decreto Crescita (D.L. n. 34/2019), per favorire la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese.

Qui il decreto del Ministero dello Sviluppo economico che definisce i termini e le modalità di presentazione delle domande.

La misura punta ad introdurre o a rafforzare la Digital Transformation nel settore manifatturiero e in quello dei servizi diretti alle imprese, nel settore turistico per le imprese impegnate nella digitalizzazione della fruizione dei beni culturali e nel settore del commercio, contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi di innovazione e di crescita di competitività delle piccole imprese del Paese.

Le domande saranno valutate e gestite da Invitalia.
Ricordiamo anche che il MISE ha stanziato, con il Decreto Rilancio (D.L. 34/2020), 200 milioni di euro per il sostegno e il rafforzamento, sull'intero territorio nazionale, delle start-up innovative e PMI Innovative, emanando successivamente un decreto attuativo. Un investimento pubblico nel capitale delle imprese che si accompagna all’azione di investitori privati.
Le risorse saranno gestite dal Fondo Nazionale Innovazione e potranno essere erogate risorse fino a un massimo di 4 volte il valore dell’investimento privato nel limite complessivo di 1 milione per singola Startup o PMI innovativa.

È prevista, nei primi sei mesi di operatività del Fondo, anche una procedura accelerata di valutazione per imprese già beneficiarie dello strumento Smart&Start, imprese che, ricordiamo, si avvalgono dell’attività di mentoring di manager iscritti a Manageritalia

ALTRI ARTICOLI di Lavoro