Lavoro

Formazione

Coach di se stessi: appuntamento il 30 marzo a Milano

Print
Coach di se stessi: appuntamento il 30 marzo a Milano

Kairós Solutions ha organizzato un workshop a Milano il 30 marzo 2016 dalle 18:30 alle 20, presso Copernico (via Copernico 38), per presentare il libro di Massimo Del Monte e Simone Piperno Coach di se stessi - Affrontare le nuove sfide e i cambiamenti generando valore (Giunti).

Le leve per ottenere un successo, i valori più importanti che motivano, le capacità migliori messe in gioco, le proprie gratificazioni: generare un allineamento tra queste tre dimensioni, prima di affrontare un cambiamento o un nuovo progetto, aiuta a riportare l’attenzione sulle cose importanti per la vita e ad assumere un atteggiamento costruttivo e pieno di energia.

Durante il workshop si potranno sperimentare tecniche di coaching creativo per focalizzare il proprio valore distintivo ed essere protagonisti nella carriera e nello sviluppo professionale. La partecipazione è gratuita, ma i posti limitati (cliccate qui per l’iscrizione). L’incontro sarà tenuto dai soci fondatori di Kairós Solutions, Massimo Del Monte, psicologo e psicoterpeuta, specializzato in coaching e formazione per l’empowerment professionale, e Simone Piperno, coach e counsellor, esperto di sviluppo di carriera e di miglioramento organizzativo.

Affermare che le ricchezze più importanti sono a portata di mano dentro di noi è un conto, prenderne consapevolezza, attingere alle radici più profonde e riattivarle nella vita, è ben altra cosa. Tra le tecniche più potenti per ottenere prestazioni d’eccellenza, quelle immaginative riguardano lo sviluppo e l’istallazione delle risorse che si hanno a disposizione. Prima di sperimentare una di queste tecniche immaginative, è sempre utile iniziare con una ricerca interiore, che consente di riflettere sulle esperienze della propria vita in cui è stato realizzato un obiettivo, un successo, in cui è stata affrontata una sfida.

Il contatto con se stessi e con i ricordi positivi apre una serie di possibilità interessanti, come ad esempio riscoprire scene di vita dimenticate, competenze e capacità utili a nuovi scopi, convinzioni potenzianti. L’obiettivo principale, in questi casi, è creare un ancoraggio con tali esperienze e decodificarle, cioè tradurle nelle attività realmente svolte e nelle risorse utilizzate per conseguire quei risultati. Seguendo questo metodo è possibile riattivare i valori che hanno guidato nelle attività svolte con successo, far leva sulle competenze che hanno permesso di raggiungere i risultati desiderati e riscoprire ciò che appassiona.

Per attivare questo processo di ricerca e creare una mappa della vostra autobiografia, gli autori del libro hanno messo a punto due tecniche:il Memorystorming e la Matrice dell’Eccellenza. La prima è un brainstorming della memoria che ha lo scopo di ripescare, nei meandri della mente, le immagini che rappresentano piccoli e grandi successi, ciò che si è realizzato, gli obiettivi conseguiti oppure le attività svolte con soddisfazione. Con la seconda è possibile trovare la propria eccellenza, cioè la combinazione di risorse migliore per ogni scopo. Nel secondo capitolo del libro è possibile scoprire Il Memorystorming, ovvero come rievocare le vostre esperienze di successo; come tradurre le vostre esperienze nelle attività svolte e nei capitali investiti, e la Matrice dell’eccellenza, ossia come organizzare i ricordi, le attività e i capitali per generare una connessione creativa e trovare uno stile di eccellenza.


ALTRI ARTICOLI di Lavoro