Management

Formazione
Carriera

Donne a bordo del board

Gli interventi dei relatori di Women on board, il progetto pensato per favorire l’accesso a posizioni di responsabilità in aziende e in società pubbliche e private e per ridurre il divario di genere nei Consigli di Amministrazione
Print
Donne a bordo del board

Il 20 settembre è partito Women on board, il progetto rivolto alle dirigenti del territorio emilio-romagnolo e non solo, pensato per favorire l’accesso delle donne a posizioni di responsabilità in aziende e in società pubbliche e private, oltre a ridurre il divario di genere nei Consigli di Amministrazione.

L’iniziativa, promossa da Manageritalia ER Manager 3D e dal Gruppo Minerva di Federmanager Bologna-Ferrara-Ravenna, in collaborazione con Fondazione Hub del Territorio ER e AIDP ER, si sviluppa in un percorso formativo di 5 incontri (clicca qui per leggere il programma) che si concluderà con la consegna degli attestati di partecipazione il 3 dicembre. Gli interventi di relatori e testimonial affronteranno temi che forniranno alle partecipanti competenze utili per partecipare ai board di società pubbliche e private.

Il progetto ha riscosso un grande successo: le adesioni sono state 200. Per questo motivo, Donne on Board verrà replicato anche nel 2023.

Gli highlights degli interventi

Diritto societario, con Paola Tascione e Claudio Albertini

Ambito legale, con Francesco Iacomino e Elena Alberti

Analisi del rischio sui sistemi gestionali, con Sabrina Bonomi e Giuseppina Gualtieri

Ambito operativo, con Fabio Ceroni e Silvia Pugi

Parità di genere all’interno delle organizzazioni (normativa, strumenti, cultura), con Eleonora Conforti e Roberta Bortolucci

Pianificazione strategica aziendale ed etica d’impresa, con Antonella Portalupi e Andrea Ragazzini

ALTRI ARTICOLI di Management