Executive Professional

Servizi print

CAREER FITNESS
NON ci sono più le carriere di una volta! Ma quali e come sono e come vanno sviluppate le carriere oggi?
Per rispondere insieme a questa domanda lanciamo CAREER FITNESS.
Un format che prevede informazione e condivisione di esperienze, formazione e consulenza di carriera per affrontare una professione, quella manageriale, sempre più bella e sfidante, ma dove il fai da te o il lasciar fare solo all’azienda rischia di metterci fuori mercato. Non è un caso che in una recente indagine (AstraRicerche 1.000 intervistati a ottobre 2017) i manager intervistati abbiano detto a larga maggioranza (81,4%) che “la gestione dello sviluppo professionale, un tempo supportata dalle aziende, è oggi sempre più lasciata all’individuo che per questo ha bisogno di organizzazioni che lo supportino”.

CAREER FITNESS è il percorso pensato da Manageritalia per dare ai manager – attraverso XLabor (l’Agenzia per il Lavoro di Manageritalia) e alcune delle migliori società e professionisti di consulenza e transizione di carriera e coaching – tutto quanto oggi indispensabile per gestire attivamente il proprio sviluppo professionale e la propria carriera in un mondo del lavoro sempre più mutevole, dinamico e sfidante.

Di cosa si tratta? Dare ai manager un’overview sul continuo mutare del contesto professionale (economia, aziende, professione e mercato). Dare strumenti (informazione, consulenza e formazione) per allenarsi a gestire e a svolgere il proprio ruolo manageriale proattivamente. È un percorso modulabile fatto di vari momenti e strumenti destinati a inquadrare il proprio momento professionale, darsi degli obiettivi anche ambiziosi e un piano d’azione per raggiungerli.

A chi si rivolge? A tutti i manager associati attualmente occupati che vogliono capire il loro momento professionale alla luce del contesto interno ed esterno. Per affrontare al meglio l’incarico attuale, per crescere all’interno della propria azienda e/o professione, per confrontarsi con il mercato, per cogliere sfide oggi indispensabili per costruire o rimodulare un progetto professionale capace di rispondere ai propri obiettivi e alle caratteristiche attuali o future più richieste dal mercato.
Non si rivolge a chi è disoccupato, ma solo perché per questo abbiamo servizi più adatti e puntuali quali per esempio l’outplacement previsto dal contratto dirigenti terziario.

Cosa prevede?

• Career check
• Servizi di consulenza e transizione di carriera, coaching ecc.
• Informazione e condivisione online (portale, social professionali, community) e off line (incontri ad hoc) dei mutamenti in atto
• Formazione. Eventuali esigenze formative, non contemplate in questo servizio potranno essere risolte con quanto previsto dal CFMT per i dirigenti, da Manageritalia per quadri e executive professional o in autonomia.

CAREER CHECK
È importante per partire fare il punto su se stessi con un momento di confronto con alcuni tra i migliori esperti di Consulenza e transizione di carriera.

Obiettivi
• Fare un check sul “momento” manageriale del candidato (aree di forza e di sviluppo), avvalendosi anche di strumenti di valutazione competenze, potenzialità ecc.
• Capire gli obiettivi del manager, valutarli e discuterli in chiave prospettica
• Restituire e discutere possibili azioni future in autonomia o con supporti consulenziali
• Analizzare gli attuali scenari di mercato e dare un veloce feedback sul brand positioning (cv, profilo Linkedin, altri social, ecc).

Modalità: il servizio, comprensivo delle discussione di eventuali valutazioni comportamentali su esercizi effettuati in precedenza online, dura circa due ore e può essere svolto anche totalmente a distanza (skype e/o altri device).
Costo: il servizio è gratuito per i manager associati a Manageritalia e costa 200€ per i manager non associati, che potranno accedere solo dopo una valutazione di coerenza aspettative/obiettivi da parte di XLabor.
Attivazione: per avere informazioni e/o attivare il servizio contattare XLabor careerfitness@xlabor.it  tel 02 62535028.

Il servizio di Career Check è propedeutico per eventualmente decidere di proseguire con gli altri servizi aggiuntivi di consulenza e transizione di carriera e coaching. 

CONSULENZA E TRANSIZIONE DI CARRIERA E COACHING
È un’offerta da parte di primarie società di career transition di servizi di career counseling, coaching ecc. da sviluppare – preferibilmente alla luce di quanto emerso nei colloqui di career check e/o di specifiche esigenze aziendali – a condizioni vantaggiose ed esclusive, in termini di modalità, qualità e prezzo, per gli associati Manageritalia.
In particolare si tratta di rispondere a differenti e specifiche esigenze, preferibilmente individuate con l’aiuto di un esperto nel corso del Career Check, con due ben distinti tipi di servizio e consulenza.

CAREER COUNSELING/TRANSITION
Obiettivi
• Capire il proprio momento manageriale nell’ottica di uno sviluppo, valutando competenze, capacità personali e motivazioni
• Identificare le alternative di sviluppo e darsi un obiettivo chiaro e perseguibile valutando se si vuole/può crescere in azienda o altrove e come farlo alla luce della situazione aziendale e di mercato
• Lavorare sull’obiettivo scelto affiancati da esperti che indirizzino e aiutino a gestire al meglio l’implementazione del nostro progetto di sviluppo anche utilizzando al meglio i vari strumenti, canali e tecniche di ricerca del lavoro (cv, personal branding…).

COACHING
Obiettivi
• Farsi affiancare nelle sfide professionali (quelle positive e quelle negative) da esperti, coach, che aiutino a definire e implementare la miglior gestione del caso in oggetto.

Modalità: i due servizi si svolgono con varie modalità, di persona o a distanza (skype e/o altri device), e si articolano in una serie di incontri distribuiti in alcuni mesi.
Costo: i due servizi hanno costi variabili in base ai percorsi scelti e prevedono condizioni vantaggiose ed esclusive per gli associati Manageritalia.
Attivazione: per avere informazioni e/o attivare uno dei servizi contattare XLabor careerfitness@xlabor.it  tel 02 62535028.

FORMAZIONE CFMT
Per gli executive professional che, in qualità di ex dirigenti con il CCNL terziario, proseguono volontariamente la contribuzione ad almeno uno degli altri tre fondi contrattuali (Fasdac, Fondo Mario Negri e Ass.Antonio Pastore) è possibile proseguire volontariamente la contribuzione (€ 258,50 all’anno) al  CFMT (Centro Formazione Management del Terziario) continuando a fruire dei suoi servizi formativi. Vedi Regolamento e modulo



PROPOSTE FORMATIVE DELLE ASSOCIAZIONI TERRITORIALI
Gli executive professional iscritti a Manageritalia possono accedere ad una serie di proposte formative organizzate da Manageritalia e dalle associazioni territoriali Manageritalia avvalendosi di qualificate società di formazione sia con modalità gratuita che a condizioni vantaggiose.
Per informazioni, contatta la tua associazione territoriale Manageritalia.



CERTIFICAZIONE DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALIZZANTI (Experienced Executive Professional)


La Certificazione delle esperienze professionalizzanti ideata da Manageritalia per gli executive professional ha l’esclusivo e determinante scopo di comprovarne le esperienze professionali qualificate per migliorare posizionamento e vendibilità sul mercato.
La certificazione viene concessa sulla base di un apposito Regolamento ma non ha valore legale.

Chi può richiedere la Certificazione
Gli executive professional iscritti a Manageritalia, in regola con la quota associativa, che posseggono i requisiti di cui all’art. 15 della Carta Associativa, possono chiedere alla propria associazione territoriale la certificazione delle proprie esperienze.
L’attività di Certificazione delle esperienze professionalizzanti, per garantire l’oggettività della certificazione ai clienti e a tutte le  parti interessate, rispetta i principi generali della Certificazione di persone, come definiti dalla norma ISO 17024, e di seguito riportati:

- Imparzialità: nessun interesse personale o di categoria deve influenzare il rilascio delle certificazioni;
- Etica professionale: le decisioni relative alle certificazioni devono essere improntate alla correttezza e alla integrità morale;
- Competenza tecnica: le attività tecniche connesse alle certificazioni devono essere effettuate in conformità al miglior stato delle conoscenze nella materia;
- Accessibilità: deve essere garantito l’accesso alla certificazione a tutti gli aventi diritto, senza alcuna discriminazione di alcun tipo;
- Trasparenza: le regole per l’acquisizione dei certificati devono essere pubbliche e note a tutti gli associati, senza particolari vincoli o restrizioni.

Requisiti di base
Possono diventare executive professional Certificati “Experienced” (EEP) coloro che:
a. abbiano maturato negli ultimi 6 anni almeno 4 anni di esperienza lavorativa con contenuti professionali specifici espressi in contesti manageriali e a contatto (o nella qualità di) con i decisori primari aziendali e/o di progetto; 

b. abbiano sviluppato almeno 4 esperienze lavorative complesse (es. progetti, consulenze, collaborazioni, formazione, ecc.), ovvero aver agito continuativamente all’interno delle stessa organizzazione con clienti diversi.


Documentazione necessaria per la Certificazione
E’ necessario  produrre 4 prove documentali che attestino di aver maturato esperienze professionali qualificanti (vedi Requisiti di Base), individuati a scelta del richiedente tra:
• Attestazioni/Referenze di clienti e/o datori di lavoro
• Documenti progettuali
• Contratti
• Titoli professionalizzanti (formazione continua, Master o riconoscimenti pertinenti alla professione per la quale si richiede la certificazione)
• Pubblicazioni, anche in ambito digitale
•  Altro a discrezione del richiedente.

Come fare domanda di Certificazione
La domanda va presentata all’associazione territoriale alla quale si è iscritti. Il candidato deve fornire tutte le informazioni necessarie per dimostrare la presenza congiunta dei requisiti. In particolare, è necessario compilare il modulo di richiesta (allegando le 4 prove documentali), autorizzare al trattamento dei dati personali, nel rispetto delle norme di legge e secondo l’informativa privacy e accettare il Regolamento e il Codice Etico.
Il Candidato dopo aver compilato l’apposito modulo online dovrà stamparlo, firmarlo, scansionarlo e inviarlo via mail, allegando le prove documentali, alla propria associazione territoriale di appartenenza.
Sarà cura dell’associazione comunicare all’associato l’esito della domanda.