Executive Professional

Certificazione Experienced Executive Professional print



Certificazione delle esperienze professionalizzanti (Experienced Executive Professional)
La Certificazione delle esperienze professionalizzanti ideata da Manageritalia per gli executive professional ha l’esclusivo e determinante scopo di comprovarne le esperienze professionali qualificate per migliorare posizionamento e vendibilità sul mercato.
La certificazione viene concessa sulla base di un apposito Regolamento ma non ha valore legale.

Chi può richiedere la Certificazione
Gli executive professional iscritti a Manageritalia, in regola con la quota associativa, che posseggono i requisiti di cui all’art. 15 della Carta Associativa, possono chiedere alla propria associazione territoriale la certificazione delle proprie esperienze.
L’attività di Certificazione delle esperienze professionalizzanti, per garantire l’oggettività della certificazione ai clienti e a tutte le  parti interessate, rispetta i principi generali della Certificazione di persone, come definiti dalla norma ISO 17024, e di seguito riportati:

- Imparzialità: nessun interesse personale o di categoria deve influenzare il rilascio delle certificazioni;
- Etica professionale: le decisioni relative alle certificazioni devono essere improntate alla correttezza e alla integrità morale;
- Competenza tecnica: le attività tecniche connesse alle certificazioni devono essere effettuate in conformità al miglior stato delle conoscenze nella materia;
- Accessibilità: deve essere garantito l’accesso alla certificazione a tutti gli aventi diritto, senza alcuna discriminazione di alcun tipo;
- Trasparenza: le regole per l’acquisizione dei certificati devono essere pubbliche e note a tutti gli associati, senza particolari vincoli o restrizioni.

Requisiti di base

Possono diventare executive professional Certificati “Experienced” (EEP) coloro che:
a. abbiano maturato negli ultimi 6 anni almeno 4 anni di esperienza lavorativa con contenuti professionali specifici espressi in contesti manageriali e a contatto (o nella qualità di) con i decisori primari aziendali e/o di progetto; 

b. abbiano sviluppato almeno 4 esperienze lavorative complesse (es. progetti, consulenze, collaborazioni, formazione, ecc.), ovvero aver agito continuativamente all’interno delle stessa organizzazione con clienti diversi.


Documentazione necessaria per la Certificazione
E’ necessario  produrre 4 prove documentali che attestino di aver maturato esperienze professionali qualificanti (vedi Requisiti di Base), individuati a scelta del richiedente tra:
• Attestazioni/Referenze di clienti e/o datori di lavoro
• Documenti progettuali
• Contratti
• Titoli professionalizzanti (formazione continua, Master o riconoscimenti pertinenti alla professione per la quale si richiede la certificazione)
• Pubblicazioni, anche in ambito digitale
•  Altro a discrezione del richiedente.

Come fare domanda di Certificazione
La domanda va presentata all’associazione territoriale alla quale si è iscritti. Il candidato deve fornire tutte le informazioni necessarie per dimostrare la presenza congiunta dei requisiti. In particolare, è necessario compilare il modulo di richiesta (allegando le 4 prove documentali), autorizzare al trattamento dei dati personali, nel rispetto delle norme di legge e secondo l’informativa privacy e accettare il Regolamento e il Codice Etico.
Il Candidato dopo aver compilato l’apposito modulo online dovrà stamparlo, firmarlo, scansionarlo e inviarlo via mail, allegando le prove documentali, alla propria associazione territoriale di appartenenza.
Sarà cura dell’associazione comunicare all’associato l’esito della domanda.