Dirigenti

Servizi print

 

CAREER FITNESS
NON ci sono più le carriere di una volta! Ma quali e come sono e come vanno sviluppate le carriere oggi?
Per rispondere insieme a questa domanda lanciamo CAREER FITNESS.
Un format che prevede informazione e condivisione di esperienze, formazione e consulenza di carriera per affrontare una professione, quella manageriale, sempre più bella e sfidante, ma dove il fai da te o il lasciar fare solo all’azienda rischia di metterci fuori mercato. Non è un caso che in una recente indagine (AstraRicerche 1.000 intervistati a ottobre 2017) i manager intervistati abbiano detto a larga maggioranza (81,4%) che “la gestione dello sviluppo professionale, un tempo supportata dalle aziende, è oggi sempre più lasciata all’individuo che per questo ha bisogno di organizzazioni che lo supportino”.

CAREER FITNESS è il percorso pensato da Manageritalia per dare ai manager – attraverso XLabor (l’Agenzia per il Lavoro di Manageritalia) e alcune delle migliori società e professionisti di consulenza e transizione di carriera e coaching – tutto quanto oggi indispensabile per gestire attivamente il proprio sviluppo professionale e la propria carriera in un mondo del lavoro sempre più mutevole, dinamico e sfidante.

Di cosa si tratta? Dare ai manager un’overview sul continuo mutare del contesto professionale (economia, aziende, professione e mercato). Dare strumenti (informazione, consulenza e formazione) per allenarsi a gestire e a svolgere il proprio ruolo manageriale proattivamente. È un percorso modulabile fatto di vari momenti e strumenti destinati a inquadrare il proprio momento professionale, darsi degli obiettivi anche ambiziosi e un piano d’azione per raggiungerli.

A chi si rivolge? A tutti i manager associati attualmente occupati che vogliono capire il loro momento professionale alla luce del contesto interno ed esterno. Per affrontare al meglio l’incarico attuale, per crescere all’interno della propria azienda e/o professione, per confrontarsi con il mercato, per cogliere sfide oggi indispensabili per costruire o rimodulare un progetto professionale capace di rispondere ai propri obiettivi e alle caratteristiche attuali o future più richieste dal mercato.
Non si rivolge a chi è disoccupato, ma solo perché per questo abbiamo servizi più adatti e puntuali quali per esempio l’outplacement previsto dal contratto dirigenti terziario.

Cosa prevede?

• Career check
• Servizi di consulenza e transizione di carriera, coaching ecc.
• Informazione e condivisione online (portale, social professionali, community) e off line (incontri ad hoc) dei mutamenti in atto
• Formazione. Eventuali esigenze formative, non contemplate in questo servizio potranno essere risolte con quanto previsto dal CFMT per i dirigenti, da Manageritalia per quadri e executive professional o in autonomia.

CAREER CHECK
È importante per partire fare il punto su se stessi con un momento di confronto con alcuni tra i migliori esperti di Consulenza e transizione di carriera.

Obiettivi
• Fare un check sul “momento” manageriale del candidato (aree di forza e di sviluppo), avvalendosi anche di strumenti di valutazione competenze, potenzialità ecc.
• Capire gli obiettivi del manager, valutarli e discuterli in chiave prospettica
• Restituire e discutere possibili azioni future in autonomia o con supporti consulenziali
• Analizzare gli attuali scenari di mercato e dare un veloce feedback sul brand positioning (cv, profilo Linkedin, altri social, ecc).

Modalità: il servizio, comprensivo delle discussione di eventuali valutazioni comportamentali su esercizi effettuati in precedenza online, dura circa due ore e può essere svolto anche totalmente a distanza (skype e/o altri device).
Costo: il servizio è gratuito per i manager associati a Manageritalia e costa 200€ per i manager non associati, che potranno accedere solo dopo una valutazione di coerenza aspettative/obiettivi da parte di XLabor.
Attivazione: per avere informazioni e/o attivare il servizio contattare XLabor careerfitness@xlabor.it  tel 02 62535028.

Il servizio di Career Check è propedeutico per eventualmente decidere di proseguire con gli altri servizi aggiuntivi di consulenza e transizione di carriera e coaching. 

CONSULENZA E TRANSIZIONE DI CARRIERA E COACHING
È un’offerta da parte di primarie società di career transition di servizi di career counseling, coaching ecc. da sviluppare – preferibilmente alla luce di quanto emerso nei colloqui di career check e/o di specifiche esigenze aziendali – a condizioni vantaggiose ed esclusive, in termini di modalità, qualità e prezzo, per gli associati Manageritalia.
In particolare si tratta di rispondere a differenti e specifiche esigenze, preferibilmente individuate con l’aiuto di un esperto nel corso del Career Check, con due ben distinti tipi di servizio e consulenza.

CAREER COUNSELING/TRANSITION
Obiettivi
• Capire il proprio momento manageriale nell’ottica di uno sviluppo, valutando competenze, capacità personali e motivazioni
• Identificare le alternative di sviluppo e darsi un obiettivo chiaro e perseguibile valutando se si vuole/può crescere in azienda o altrove e come farlo alla luce della situazione aziendale e di mercato
• Lavorare sull’obiettivo scelto affiancati da esperti che indirizzino e aiutino a gestire al meglio l’implementazione del nostro progetto di sviluppo anche utilizzando al meglio i vari strumenti, canali e tecniche di ricerca del lavoro (cv, personal branding…).

COACHING
Obiettivi:
• Farsi affiancare nelle sfide professionali (quelle positive e quelle negative) da esperti, coach, che aiutino a definire e implementare la miglior gestione del caso in oggetto.

Modalità: i due servizi si svolgono con varie modalità, di persona o a distanza (skype e/o altri device), e si articolano in una serie di incontri distribuiti in alcuni mesi.
Costo: i due servizi hanno costi variabili in base ai percorsi scelti e prevedono condizioni vantaggiose ed esclusive per gli associati Manageritalia.
Attivazione: per avere informazioni e/o attivare uno dei servizi contattare XLabor careerfitness@xlabor.it  tel 02 62535028.

CFMT

Cfmt è il Fondo contrattuale che sviluppa formazione, informazione e cultura manageriale per i manager e le aziende del terziario.
Il Centro, frequentato da migliaia di dirigenti ogni anno, propone servizi di aggiornamento e formazione, con un vasto e diversificato programma di corsi, seminari, convegni ed eventi culturali che di anno in anno si rinnovano.
È un importante ed esclusivo modo per fare networking e incontrare realtà manageriali e di business diverse e capaci di arricchire e stimolare.

FONDIR
Fondir è uno dei fondi interprofessionali per la formazione continua rivolto specificamente ai dirigenti.
Il Fondo finanzia piani formativi, voucher o comunque interventi in materia di formazione.
Permette quindi di finanziare in tutto o in parte la formazione aziendale per i dirigenti utilizzando i contributi per la formazione che le imprese normalmente versano all’Inps e in questo caso scelgono di destinare al Fondo.
Un modo utile e economico per garantire al dirigente e alla propria azienda opportunità di crescita e sviluppo.

CHECK UP RETRIBUTIVO
Dalla collaborazione tra JobValue e Manageritalia un servizio in esclusiva per gli associati: JP Analytics, un servizio gratuito per una valutazione retributiva di mercato della tua posizione e di altre tre posizioni a tua scelta.
In area riservata My Manageritalia - Servizi Professionali – Check up retributivo, potrai avere immediatamente il tuo report dettagliato.

BANCA DATI MANAGER
I dirigenti associati con la Banca Dati Manager&Mercato del Lavoro possono avvicinare il mercato attraverso un contatto privilegiato - garantito dalla massima riservatezza - con chi cerca manager. Per i manager alla ricerca di nuove opportunità, che vogliono modificare, migliorare o semplicemente pianificare la propria carriera.
La banca dati è gestita da Manageritalia Servizi, società alla quale sono affidate tutte le attività non istituzionali di Manageritalia.

Vuoi inserire il tuo profilo professionale?
Compila il format in area riservata My Manageritalia - Servizi Professionali

Vuoi aggiornare o modificare il profilo presente in Banca Dati?
Per garantire la  qualità del servizio è necessario aggiornare tempestivamente i propri dati. Anche chi non ha avuto variazioni, deve confermarli ogni sei mesi.
Controlla e modifica il tuo cv in area riservata My Manageritalia - Servizi Professionali

Come funziona
Quando Manageritalia Servizi riceve una richiesta da chi cerca manager (azienda, head hunter, ...), individua fra i circa 4300 profili professionali presenti nella banca dati quelli che rispondono alle caratteristiche indicate.
Invia quindi all'azienda i curricula (in forma anonima) per fax o e-mail.
Se fra questi profili l'azienda ne trova alcuni di suo gradimento, comunica a Manageritalia Servizi i codici dei curricula in forma anonima.
Manageritalia Servizi, a questo punto, informa i manager prescelti del possibile contatto con l'azienda e, dopo aver ottenuto il loro consenso, invia all'azienda i profili completi non più coperti da anonimato. Sarà quindi l'azienda a contattare direttamente ciascun manager per avere un incontro/colloquio.
Per ogni chiarimento e/o per ulteriori informazioni, telefona a Manageritalia Servizi (tel. 02/29516028) oppure invia una e-mail.

IMPRESE E EXECUTIVE SEARCH
Imprese ed executive search con la Banca Dati Manager&Mercato del Lavoro hanno un canale aggiuntivo nella ricerca di personale qualificato. Un ulteriore strumento per chi, in azienda, è chiamato a prendere la decisione di acquisire una nuova risorsa manageriale.
Manageritalia mette gratuitamente a disposizione delle imprese, delle società di head hunting e di ricerca e selezione del personale qualificato e di chiunque cerchi un manager l'accesso ai profili della banca dati.

Come funziona
Stai cercando un manager? Utilizzare il nostro servizio è semplice, rapido e gratuito.
>>> Compila online la scheda di richiesta di accesso alla banca dati Manager & Mercato del lavoro.

Da qui in poi entra in azione Manageritalia Servizi, che gestisce la banca dati per conto di Manageritalia.
Sulla base delle esigenze indicate dalle aziende nella scheda di richiesta e degli obiettivi dei manager Manageritalia, individua, garantendo a entrambi la massima riservatezza, quei profili che assicurano un'efficace incontro tra domanda e offerta.
La risposta arriva in pochissimi giorni: via e-mail l'azienda riceve, quando ce ne fossero, i profili professionali (in forma anonima) corrispondenti alle sue esigenze.
Dopo aver scelto i profili più interessanti, l'azienda comunica (telefono o e-mail) i codici dei manager coi quali vuole entrare in contatto.
Manageritalia Servizi informa il manager delle richieste avanzate. Se il manager dà il suo consenso al contatto, l'azienda riceve (per e-mail) un profilo completo non più coperto da anonimato. Una volta ricevuto il profilo professionale nominativo, l'azienda può contattare direttamente il candidato e incontrarlo.
Per ogni chiarimento e/o per ulteriori informazioni, contattare Manageritalia Servizi (tel. 02/29516028) e-mail.

OUTPLACEMENT
Contratto Commercio

Come previsto dal contratto il dirigente licenziato o uscito per accordo consensuale può attivare tramite l’azienda un servizio di outplacement finanziato dall’azienda (5.000 euro netti, salvo condizioni di maggior favore). Grazie alla convenzione Cfmt Aiso questo da diritto ad un percorso costruito ad hoc per gli associati Manageritalia che può sempre essere personalizzato e ampliato. È necessario valutare prima dell’uscita dall’azienda questa opportunità e poi scegliere considerando bene nel corso di un incontro individuale gratuito e non impegnativo, con una o più società AISO, tutte le caratteristiche e le condizioni del servizio.
Per maggiori informazioni contattare XLabor (Agenzia x il lavoro di Manageritalia) - tel 02 62535028 outplacement@xlabor.it

Art. 40 CCNL Commercio: Outplacement
1. “Le parti concordano che, in caso di licenziamento (diverso da giusta causa) o di riso¬luzione consensuale nelle sedi conciliative, su formale richie¬sta del dirigente l’azienda definirà l’attivazione di una procedura di outplacement, sempreché lo stesso non abbia attivato un contenzioso giudiziale o arbitrale avverso il recesso intimato”.
2. “L’azienda liquiderà alla società di outplacement, individuata d’intesa con il dirigente interessato, un voucher per compartecipare alle spese, di importo pari a 5.000 euro netti, non monetizzabile, da utilizzare entro 12 mesi dall’interruzione del rapporto di lavoro. Sono fatte salve condizioni di miglior favore concordate individualmente”.
Art. 35 CCNL Trasporti: Outplacement
In tema di outplacement si stabilisce che tale procedura si possa attivare su formale richiesta del dirigente, in modo da garantirgli un importante supporto nel momento della perdita del posto di lavoro. Il finanziamento del percorso, che può essere volto alla ricollocazione come lavoratore dipendente o all’avvio di una attività imprenditoriale, avviene tramite un voucher di 5.000 euro, che il datore di lavoro eroga su richiesta del dirigente.


Contratti:  Federalberghi, Aica, Federagenti, Assologistica
Come previsto dal contratto il dirigente licenziato può attivare tramite l’azienda un servizio di outplacement finanziato dall’azienda per il 50% del costo, salvo condizioni di miglior favore. Grazie ad un accordo esclusivo Manageritalia AISO gli associati Manageritalia possono fare l’outplacement presso le società aderenti all’AISO a condizioni esclusive e vantaggiose (9% della RAL annua). È opportuno scegliere valutando nel corso di un incontro individuale gratuito e non impegnativo, con una o più società AISO, tutte le caratteristiche e le condizioni del servizio. Scegli una o più società Aiso presenti sul tuo territorio e contattale per fissare un incontro

Art. 35 Federalberghi - art. 31 Aica - art. 31 Federagenti - art. 26 Assologistica
1. Le parti concordano che, in caso di licenziamento, su formale richiesta del dirigente, l’azienda definirà l’attivazione di una procedura di outplacement semprechè lo stesso non abbia attivato un contenzioso giudiziale o arbitrale avverso il recesso intimato.
2. L'azienda si farà carico fino al 50% dell'importo da versare alla società di outplacement, individuata l'intesa con il dirigente interessato, deducendo la relativa differenza dalle competenze di fine rapporto del dirigente. Sono fatte salve condizione di miglior favore concordate individualmente.
Il programma erogato tramite le società AISO sarà il SENIOR e avrà una durata di 24 mesi (o meglio, fino alla ricollocazione con un massimo di 24 mesi, considerato che la media di ricollocazione è intorno ai 6 mesi).