Previdenza

Sanità

Fasdac: IX Programma di Prevenzione 2021-2022

Sette screening con accertamenti diagnostici e visite specialistiche gratuite. Introduzione di un secondo livello di prevenzione sempre con accesso gratuito. Vediamo meglio di cosa si tratta
  • Data 08 feb 2021
  • Tempo di lettura
    5 min
Print
 Fasdac: IX Programma di Prevenzione 2021-2022

Ripartiamo da un dato: nel periodo gennaio-2020 il nostro Fondo ha registrato una riduzione del 30% di screening rispetto al passato. Tanti, anzi troppi! Il lockdown ci ha impedito di uscire di casa, abbiamo temuto contagiati presso gli ambulatori, le strutture sanitarie hanno interrotto del tutto l’attività: qualunque sia la causa, una riduzione così rilevante desta preoccupazione, perché rinviare uno screening vuol dire ritardarne l’effetto protettivo. Questo è particolarmente importante per gli screening oncologici.

Il IX Programma per il biennio 2021-2022 è stato costruito con lo spirito di favorire il rientro nella prevenzione da parte di coloro che non l’hanno potuta eseguire a causa della pandemia.
Allora… “Ripartiamo dalla prevenzione” per recuperare il ritardo accumulato in un contesto di maggiore sicurezza delle strutture sanitarie. Ripartiamo anche con una prospettiva positiva, nonostante tutto, di speranza e fiducia nel futuro.

Chi può accedere al programma di prevenzione?
I dirigenti in servizio e i prosecutori volontari titolari dell’iscrizione al Fondo. Ne sono pertanto esclusi i familiari e i dirigenti pensionati diretti e superstiti. Al momento della fruizione dei moduli occorre essere in regola con i versamenti contributivi.

La prevenzione di primo livello
Sono messi a disposizione 7 moduli a carattere generale a cui possono accedere gli aventi diritto in base all’età e al sesso. Pochi e semplici accertamenti diagnostici accompagnati dalla visita specialistica (vedi tabella 1). È possibile scegliere uno o più moduli in base all’età e al sesso. Non è necessario che la loro fruizione avvenga presso la stessa struttura sanitaria.

La prevenzione di secondo livello
Sono previsti alcuni esami mirati per ciascun tipo di modulo. Sono gli esami che di norma il medico specialista prescrive per approfondire le anomalie emerse dalla prevenzione di I livello (vedi tabella 2). La presenza delle anomalie è il necessario presupposto per accedere agli accertamenti diagnostici previsti senza il pagamento della quota a carico del 20%.

Quante volte si può fruire delle prestazioni?
Per entrambi i livelli di prevenzione è possibile fruire delle prestazioni una sola volta nell’arco del biennio 2021-2022.

Si deve compartecipare alla spesa?
Per entrambi i livelli le prestazioni sono a totale carico del Fondo. Nell’opuscolo allegato alla rivista viene illustrato in dettaglio il IX Programma di prevenzione 2021-2022 con le risposte alle domande frequenti.



ALTRI ARTICOLI di Previdenza