Management

Business

S.T. Dupont alla conquista del mercato italiano

Sotto la regia del country manager Tommaso Concina, l’Italia diventa il secondo mercato europeo per la maison francese. Investimenti nel management strategia vincente
Print
S.T. Dupont alla conquista del mercato italiano

I risultati finanziari del primo semestre 2017 premiano S.T. Dupont, la storica maison francese specializzata nel design e realizzazione di accessori di lusso nei settori fuoco, scrittura e pelletteria quotata in borsa dal 1996. Il team della filiale italiana, sotto la guida di Tommaso Concina, country manager insediatosi un anno e mezzo fa, chiude il periodo con un fatturato di 810mila euro, mettendo a segno una crescita del 37% rispetto al fatturato di 588 mila euro realizzato nello stesso periodo dell’anno precedente e del 45% YTD-1.

“Questi numeri sono il risultato di un periodo di intenso lavoro del nostro team e di sempre maggiore consolidamento della posizione del Brand sul mercato italiano degli accessori di lusso”, commenta con soddisfazione Tommaso Concina, Country Manager per l’Italia di S.T. Dupont. “Oggi la nostra azienda è presente sul territorio nazionale con una distribuzione multichannel che conta oltre 150 punti vendita e l’Italia è il secondo mercato strategico in Europa. Inoltre, dallo scorso mese di agosto è operativa sul nostro sito la piattaforma e-commerce, che sta già dando i primi risultati”.

S.T. Dupont a livello global ha chiuso il 2016 con un risultato world wide di 62 milioni di euro, raggiungendo un incremento del 2% sull’anno precedente, e con un positive cash di 6 milioni di euro. I dati del primo semestre dell’anno in corso confermano questo trend.

ALTRI ARTICOLI di Management