Management

Formazione

10 regole che la vita militare mi ha insegnato

La mia esperienza all'interno delle Forze Armate Svedesi.
Print
10 regole che la vita militare mi ha insegnato

Circa 2 anni fa, all’età di 35 anni, ho deciso di prendere una pausa dall’intensa vita di business e management. Sentivo il bisogno di dovermi allontanare da tutto per un momento, di tornare alle origini e di trovarmi nella posizione in cui mi venissero dati degli ordini piuttosto che impartirli. Questa è stata la seconda volta che sono entrato a far parte delle Forze Armate Svedesi; la prima fu quando avevo 19 anni.

Entrambe le esperienze mi hanno permesso di apprendere alcuni principi che ho raccolto in questi 10 punti e che ritengo possano essere applicati e adattati alla vita professionale di ognuno, manager e non.

1. Le scuse non ti portano da nessuna parte: o riesci nella missione o fallisci.

2. Rivolgiti sempre con rispetto e cortesia a tutti: che siano tuoi pari, subordinati o superiori.

3. Sii sempre pulito e mantieni il tuo equipaggiamento in ordine.

4. Condividi sempre tutto con il tuo team: se uno di voi è affamato, tutti saranno affamati. Se uno ha mangiato, tutti devono aver mangiato.

5. Quando hai portato a termine un task, offri il tuo aiuto a qualcuno del tuo team che ne ha bisogno.

6. Quando non hai un compito, cercane uno.

7. Quando non hai istruzioni chiare, prendi l'iniziativa.

8. Ricorda che rappresenti la tua unità e quelle persone ti osservano. Sii un modello, stabilisci degli standard e dai il buon esempio.

9. Assicurati sempre di aver capito correttamente il compito che ti è stato dato. Se sei nella posizione di dare ordini, assicurati che la persona che li ha ricevuto li abbia compresi correttamente.

10. Prima di agire, pensa: l'impulsività raramente può essere considerata una buona cosa, né nella vita militare, né in quella lavorativa.

ALTRI ARTICOLI di Management