Management

Letture per Manager

Misura le parole: le tue e quelle del tuo team

David Marquet ci offre una serie di consigli strategici su comunicazione e leadership
Print
Misura le parole: le tue e quelle del tuo team

Quanto contano la comunicazione e le parole nelle moderne organizzazioni? Moltissimo, tanto che di fatto la leadership oggi viene valutata proprio sulla base del linguaggio utilizzato. La comunicazione sembra essere un problema diffuso nel mondo del lavoro: o è sovrabbondante, e quindi genera confusione, o è scarsa e senza criterio, tanto che le persone non solo spesso non sanno perché devono svolgere un compito, ma neppure quello di cui devono occuparsi esattamente.

Questo il punto di partenza del nuovo libro di management dell’ex capitano della Marina degli Stati Uniti David Marquet: “Leadership is language: the hidden power of what you say – and what you don’t”.

Chi coordina un team deve incoraggiare la discussione e invitare ogni collaboratore a far emergere i problemi affinché vengano prese le decisioni migliori conseguentemente. Eppure, nota Marquet, non di rado i manager sono terrorizzati dal confronto profondo. 

Il libro raccoglie una serie di consigli strategici di cui far tesoro che ruotano appunto attorno alla comunicazione, che deve essere chiara e costante.

Vediamo alcuni esempi. La comunicazione dei tempi per realizzare un progetto deve essere completa e richiede anche quella della flessibilità prevista, delle pause nel caso qualcosa non dovesse andare per il verso giusto.

I feedback? Sono cruciali, così come l’ordine in cui si condividono le opinioni.Troppo spesso, ci ricorda Marquet, il manager tende a dare per primo il suo parere su un progetto, condizionando implicitamente tutto il resto del team.

E che dire del modo in cui vengono poste le domande? Il team leader non può lamentarsi se oltre ai sì o ai no emerge poco durante i meeting, se quello che chiede presuppone risposte binarie.

Infine, se tendere al miglioramento continuo del lavoro dovrebbe essere l’aspirazione generale di ogni organizzazione, la comunicazione su come migliorare, gli stimoli e le sfide da porre dovrebbero essere esposte in modo chiaro e sistematico.

ALTRI ARTICOLI di Management