Management

Letture per Manager

Il futuro sostenibile del turismo

Il saggio di Adriana Miotto e Stefan Marchioro evidenzia come oggi più che mai sia necessario per tutte le destinazioni turistiche affrontare il tema della crescita facendo combaciare attrattività turistica con sostenibilità ambientale, sociale ed economica
Print
Il futuro sostenibile del turismo

Ripensare il futuro del turismo. Verso la destination sustainability, Adriana Miotto e Stefan Marchioro (Franco Angeli editore).

Perché leggerlo

Il libro è un testo base per chi voglia capire le logiche commerciali e le strategie degli attori coinvolti nella catena dell’offerta turistica. Offerta, quella del turismo, sottoposta a una fase di grandi cambiamenti. Cambiamenti legati a una ricerca di maggiore sostenibilità ambientale per tutto il settore. Questo perché negli ultimi anni molte destinazioni turistiche sono state fortemente utilizzate fino al punto di metterne a rischio il loro equilibrio ambientale. Per questo ora più che mai è necessario per tutte loro affrontare il tema della crescita facendo combaciare attrattività turistica con sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Il saggio offre diversi spunti operativi su come gestire in modo sostenibile le destinazioni turistiche, che si trovano a fare i conti con il fenomeno dell’overtourism, che ha causato conseguenze serie per l’ambiente e per le comunità ospitanti di città, come ad esempio Venezia, Amsterdam, Barcellona e, in generale, tutti i centri storici delle principali località turistiche.

Messaggi chiave

  • Nella fase di sviluppo del mercato turistico veniva prima ideato il prodotto e poi si cercavano i potenziali clienti, oggi è necessario costruire il prodotto turistico partendo dai bisogni del potenziale cliente, anticipandone i desideri.
  • L’abbattimento delle barriere geopolitiche e dei costi di trasporto, con la conseguente apertura di nuovi mercati, hanno portato a una crescita esponenziale del turismo internazionale a livello globale.
  • Nel mercato globale le destinazioni sono sempre più numerose e in competizione tra loro e tale competizione è fortemente condizionata da variabili economiche, da situazioni geopolitiche e da fenomeni naturalistici.

Gli autori

Adriana Miotto ha lavorato in Africa in programmi di turismo responsabile. Oggi si occupa di progetti di destination marketing e destination management. Collabora come docente e formatrice con l’Università di Padova e vari istituti di formazione.

Stefan Marchioro è professore a contratto di Economia applicata al turismo del corso di laurea in Progettazione e gestione del turismo culturale e presso i master in Design dell’offerta turistica e in Sviluppo locale sostenibile dell’Università degli Studi di Padova.

ALTRI ARTICOLI di Management