Management

Carriera

Quanto costa promuovere la persona sbagliata?

Print
Quanto costa promuovere la persona sbagliata?

In un precedente post abbiamo affrontato il tema di una promozione da rifiutare, prendendo in considerazione il punto di vista di un dipendente/collaboratore interno.

Ma cosa succede lato azienda e management quando si fa avanzare una persona sbagliata all’interno del proprio organico? 

Oltre ai danni al business e all’aumento del turnover, ci possono essere delle conseguenze sulle risorse umane, come viene sottolineato in questo articolo. Tra gli effetti più comuni sul team di lavoro ci possono essere il malcontento da parte degli altri dipendenti che la ritengono ingiusta (e i dipendenti scontenti tendono a parlare male della propria azienda). Anche la sfiducia nei confronti del management è da prendere in considerazione (la capacità di giudizio viene messa in discussione) e soprattutto il calo della produttività.

Detto questo, promuovere i collaboratori oggi diventa cruciale per aumentare la retention, la motivazione verso il lavoro ed evitare di far crescere i costi, dato che assumere un dipendente nuovo è molto più oneroso dal punto di vista economico.

Fondamentale, infine, un programma di valutazione che non renda opache le promozioni e che possa tracciare in modo chiaro i percorsi di carriera. 

ALTRI ARTICOLI di Management