Management

Formazione

Cfmt: Start

Un nuovo self-assessment per delineare la formazione personalizzata per il tuo domani. Questo è Start, il percorso pensato dal Centro formazione management del terziario per passare dalla formazione mordi e fuggi all’apprendimento continuo e tailor-made
Print
Cfmt: Start

Passare dalla logica della singola attività formativa a quella dell’esperienza di apprendimento blended, facilitando la personalizzazione dei percorsi a vantaggio dell’efficacia formativa, sono i motivi che hanno portato Cfmt a modificare la sua offerta. La novità è Start.

La sfida della formazione manageriale è infatti mettere in condizione il manager di crescere come persona in un contesto dai confini sempre più sfumati e innovazioni che cambiano quotidianamente le dinamiche del business in cui si trova a operare. Passare dalla logica della formazione a quella dell’apprendimento è la strategia di Cfmt per supportare l’employability dei suoi associati.


Abbiamo strutturato un diverso ecosistema di apprendimento che passa dalla centralità della funzione aziendale, non più fissa ma in continuo divenire, coerentemente con l’attuale paradigma socio-economico, alla centralità della persona. Mettere al centro la persona prima della funzione aziendale ricoperta in un dato momento significa cogliere e interpretare bisogni, esigenze e ambizioni di crescita e di miglioramento continuo di ognuno dei nostri associati.

Il nostro intento è quello di creare consapevolezza nel percorso di crescita, per questo abbiamo creato i Learning path, che estendono nel tempo e nello spazio il processo di apprendimento: l’aula diventa solo uno dei momenti di questo processo. Assessment, webinar e pillole formative presenti nel Learning path permettono di approcciare al tema, prima ancora di entrare in aula, per capire se gli argomenti trattati sono davvero in linea con le necessità formative.

Il singolo dirigente non è lasciato solo nella scelta, mettiamo a sua disposizione, oltre che la nostra competenza, strumenti come Start, che aiutano a capire quali sono i gap da colmare e quali le competenze da consolidare, indicandogli anche le modalità per farlo. Un self-assessment web-based che restituisce a ogni dirigente un report personalizzato, confrontato con un benchmark di altri mille dirigenti che mette in luce quali sono le competenze dei manager del futuro e come allenarle.

Far fronte alle necessità formative rilevate attraverso un assessment o rispondere alle necessità contingenti è l’obiettivo di un’offerta formativa che non segue una rigida consequenzialità temporale e tematica. Ogni associato può scegliere di seguire un Learning path già tracciato o disegnare il suo percorso mixando l’offerta formativa. Il Learning path permette così di seguire il dirigente nel suo percorso formativo e di incontrarlo nel momento e secondo le modalità che più gli sono utili.

Le parole d’ordine di questo processo di formazione sono: Orientamento, Blended e Personalizzazione. Su questi bisogni dei dirigenti nasce la nuova filosofia di Cfmt, che struttura la sua offerta formativa e la sua rinnovata immagine: non una formazione da catalogo, ma una personalizzata, non un’immagine stereotipata, ma colorata, fatta di persone uniche, composte di mille particolari diversi, profili differenti gli uni dagli altri, proprio come ogni singola persona. Una formazione unica. Come te.

ALTRI ARTICOLI di Management