Management

Business

I viaggi incentive sono premi efficaci?

Uno strumento sempre più apprezzato per riconoscere il raggiungimento di obiettivi aziendali
Print
I viaggi incentive sono premi efficaci?

I viaggi incentive sono un riconoscimento legato al raggiungimento di obiettivi aziendali, individuali o di team. Ad esempio, un sales manager che ha fornito un contributo personale rilevante che ha determinato introiti può essere invitato dalla sua azienda ai Caraibi. Viaggi di questo tipo possono essere momenti di pura evasione oppure essere accompagnati da eventi aziendali. Mariti, mogli e partner sono spesso invitati in modo da far percepire l'intera esperienza come una vacanza vera e propria.

I datori di lavoro utilizzano sempre più programmi di viaggi incentive, basti pensare che negli Stati Uniti ogni anno le aziende spendono più di 14 miliardi di dollari in questi programmi. A livello globale si assiste a una crescita importante del numero delle organizzazioni che utilizzano viaggi incentive per motivare e ingaggiare i lavoratori, a tutto vantaggio di produttività e retention. 

La riflessione che si può fare è: questi viaggi sono una leva forte per motivare i collaboratori oppure no? Uno studio dell'Incentive Research Foundation (IRF) ha messo in luce come il coinvolgimento emozionale attraverso premi e incentivi di questo genere sia determinante in tal senso.

I viaggi incentive spesso sono anche uno strumento di marketing, poiché vengono di solito condivisi e commentati sui social e l'azienda ci guadagna in visibilità.  

I consigli per sviluppare programmi di incentivi realmente efficaci? Fissare i criteri e abbinarli a precisi obiettivi di business, dare feedback ai dipendenti ammessi ai programmi, progettare il viaggio e le attività collaterlai insieme ai collaboratori coinvolti, fare in modo che sia sempre chiaro il nesso tra performance del collaboratore e performance del business. Trovare infine modi per permettere l'interazione tra chi ha raggiunto meglio gli obiettivi e chi meno, per condividere le best practice e le strategie vincenti.

ALTRI ARTICOLI di Management