Management

Business

5 motivi per organizzare un evento e fare personal branding

Al contrario di quello che si possa pensare, organizzare un evento non è un'espressione di egocentrismo
Print
5 motivi per organizzare un evento e fare personal branding

Una delle ragioni principali per cui un'azienda include nella propria strategia di marketing l’organizzazione di un evento è quella di costruire ed affermare il proprio brand, rendendo tangibili gli sforzi di marketing. Ovviamente, è innegabile che un evento racchiuda in sé molteplici attività e un dispendio di energie importanti, tuttavia, ci sono sicuramente molti vantaggi per i quali ha senso organizzare un evento.

Ecco i 5 principali vantaggi per cui organizzare un evento può essere una leva importante per il proprio brand.

1. Fare networking
Il networking è una delle motivazioni più importanti che induce le persone a partecipare agli eventi. La possibilità di fare networking è il motivo con maggiore appeal che spinge gli ospiti ad andare ad un evento per creare opportunità e generare contatti professionali che possano aprire porte per nuovi business e partnership. Per ovvi motivi, gli organizzatori hanno un ruolo da protagonista, in particolare il loro biglietto da visita, sarà quello più ambito. Per questo è importante, durante l’evento, creare delle sessioni in cui potrete avere la possibilità di parlare con i partecipanti.

2. Attrarre nuovi clienti
Un’altra importante ragione è quella di generare nuovi contatti commerciali. Un evento di successo permetterà al vostro brand di entrare in contatto diretto ed interagire con la vostra personas e di rafforzare il rapporto con i clienti già acquisiti. Ricordate: un buon speech è la miglior presentazione del proprio personal brand, se poi aggiungerete un pizzico di simpatia, potrete attrarre le persone più facilmente.

3. Autorevolezza
L’autorevolezza che il proprio brand acquisisce da un evento, è un qualcosa che vale più di quanto si pensi. Lavorare sul proprio personal brand attraverso l’organizzazione di un evento, può diventare determinante. Ogni passaggio dell’evento, dall’ideazione alla pianificazione all’organizzazione è un modo efficace per generare autorevolezza attraverso lo storytelling.

4. Eco nel tempo
La gestione della reputazione del marchio è fondamentale per la crescita di un'azienda. Una reputazione positiva del brand crea lealtà e aumenta la fiducia dei clienti nei propri confronti, guidando le vendite e la crescita dei profitti. Un evento può portare un eco positivo per il brand nel tempo, se ha avuto successo, e questo verrà segnalato da giornali e magazine online, portando una notevole notorietà. Non bisogna dimenticare, inoltre, di fare una buona attività di Digital Pr, così avrete modo di essere “raccontati” su canali di terze parti e questo darà ancora più valore al vostro brand.

5. Vediamoci per un caffè dopo l’evento
Avete organizzato l’evento, avete dato contenuti importanti e adesso? Cogliete l’attenzione su di voi e proiettatela sulla vostra agenda dando la possibilità agli intervenuti di incontrarvi per un caffè, per parlare senza impegno ai loro progetti di business. Nessuno dirà di no e sarà per voi un modo per entrare ancor più in contatto con i vostri potenziali clienti. Un evento di un giorno non dura un giorno. Lo sforzo di organizzazione di un evento è molto importante, ma se sarete abili potrete creare una strategia di digital marketing per sfruttare l’evento in un arco temporale molto più lungo del singolo giorno.

ALTRI ARTICOLI di Management