Management

Business

Investigatori e software per monitorare i collaboratori da remoto?

Durante la pandemia sempre più aziende hanno implementato misure di controllo, più o meno trasparenti
Print
Investigatori e software per monitorare i collaboratori da remoto?

In questi mesi complessi la forza lavoro è decentralizzata e dispersa e la sfida di manager e imprenditori è quella di verificare che i propri collaboratori siano operativi ed efficienti anche se lontani dagli uffici.

Il monitoraggio delle performance può senz'altro avvenire a distanza, ma il punto chiave è essere trasparenti. E non sempre succede. La notizia di aziende statunitensi che sono addirittura ricorse a investigatori privati, come Bond Investigations, con sede a Phoenix, per verificare che il proprio personale in remoto si stesse dedicando ai propri compiti, ha suscitato reazioni contrastanti sul web. Così commenta il titolare dell'agenzia: “Se riceviamo una richiesta di questo tipo, significa che l’azienda in questione è praticamente sicura che il proprio dipendente non stia lavorando come dovrebbe e ha dunque solo bisogno di una documentazione per dimostrarlo”.

La tecnologia per il monitoraggio è sempre più sofisticata. Esistono software in grado di tracciare il tempo dedicato ai singoli task di un lavoratore da remoto e gli obiettivi raggiunti (qui un elenco dei principali).

Forti perplessità suscitano invece altri discutibili software che, ad esempio, permettono di scattare foto attraverso la webcam per assicurarsi che le persone siano sempre alla scrivania o al tavolo della propria abitazione. 

Occorre poi considerare che le normative sulla privacy sono differenti nei singoli paesi: negli Stati Uniti o in Cina è consentito anche senza preavviso, mentre nel Regno Unito è vietato.

Il monitoraggio dei propri collaboratori dovrebbe essere finalizzato a far crescere la loro produttività e potrebbe essere visto come un modo per motivarli a fare meglio il loro lavoro. Per altri, al contrario, questi sistemi presuppongono che il caposaldo di qualunque rapporto di lavoro viene meno: la fiducia. 

ALTRI ARTICOLI di Management