Management

Letture per Manager

Come gestire i collaboratori ingestibili?

Talenti speciali, collaboratori con un ego marcato, creativi: vademecum per il manager
Print
Come gestire i collaboratori ingestibili?

Christophe Chenut, manager con decenni alle spalle in posizioni di vertice all’interno di aziende della moda, dello sport e della pubblicità, ha fatto il punto sulla sua carriera in una fase di passaggio del suo percorso professionale. 

In seguito a un bilancio delle sue competenze, si è accorto di aver acquisito una particolare skill: la capacità di gestire personalità e profili difficili o, semplicemente, atipici, non assimilabili insomma al resto delle risorse umane. 

Talenti speciali, collaboratori con un ego marcato, creativi: sono proprio loro del resto che immaginano nuovi modi per innovare, produrre o vendere. In questo libro, scritto insieme al giornalista Jean-Baptiste Guégan, Chenut ci spiega un metodo a suo dire efficace per fare il manager di questi profili complicati ma stimolanti: la piramide inversa dei poteri, un modello sperimentato nel contesto delle squadre di calcio. Al vertice della piramide si trovano proprio questi talenti, mentre alla base l’allenatore, o manager. È proprio quest’ultimo a dover adattarsi alle sue risorse e fare in modo che ciascuna possa evolvere nelle migliori condizioni possibili. 

Ma se la gestione di un talento diventa una mission impossible? L’autore pone dei limiti, analizzando alcuni casi: occorre avere il coraggio di interrompere il rapporto professionale, se necessario, col rischio forte però che queste risorse passino alla concorrenza. 

L’obiettivo finale dovrebbe essere trattenere questi soggetti percorrendo la strada di un adattamento reciproco. L’idea dunque è quella che a un talento differente a cui teniamo corrisponda un approccio manageriale differente. Ma come giustificare trattamenti diversi a chi lamenta particolarismi o “preferenze”? È fondamentale spiegare il valore aggiunto degli “ingestibili”, sottolineando come il trattamento diverso sia giustificato da un obiettivo comune: la produttività.

Ingérables! Comment manager vos talents en entreprise?, Christophe Chenut, Jean-Baptiste Guégan, Editions Bréal, pagg. 160, € 19,90.

ALTRI ARTICOLI di Management