Lavoro

Occupazione

Il futuro del lavoro: 6 forti cambiamenti nel 2016

Print
Il futuro del lavoro: 6 forti cambiamenti nel 2016

Alcuni trend in atto avranno forte effetto su business e lavoro coinvolgendo tutti, dai board delle prime 500 aziende di Fortune ai luoghi di lavoro in casa, ai caffè e agli spazi di coworking dell’economia dei freelance.

  1. Business: il remoto in primo piano Le  organizzazioni  non  sono  realmente aziende. Sono piuttosto come  network  di  team. Anche le grandi aziende si stanno riorganizzando così.
  2. La crescita dei consulenti indipendenti Tante  aziende, anche quelle più grandi, sono sempre meno gerarchiche e top down nel loro funzionamento. Ci saranno sempre grandi aziende, ma cresce lo spazio dei consulenti indipendenti.
  3. Meno powerpoint, più video Le presentazioni statiche sono rapidamente rimpiazzate da grafiche in movimento, mentre i video stanno diventando lo strumento di  presentazione preferito oltre a immagini e infografiche.
  4. Il work-life balance rivisitato Le imprese stanno  tentando di rendere  il  lavoro  più  agevole e ricco  di  significato per le persone, per attrarre sia quelle molto ambiziose che vogliono veramente sviluppare e guidare il cambiamento e far succedere le cose, sia quelle che vogliono lavorare duramente ma non rovinarsi la vita.
  5. Nuove aspettative dalla leadership Alle aziende servono leader non per controllare, ma per ispirare e creare vera collaborazione. La performance come modello di valutazione e strumento di gestione è sostituita dal feedback.
  6. Il design entra in azienda Il design teso alla facilità di utilizzo, oggi norma per il consumatore, deve entrare anche in azienda, per l’organizzazione e i lavoratori.

Tratto da “6 ways work will change in 2016

Accedi dal nostro sito al canale YouTube di Manageritalia e guarda il video #cambiaillavoro


ALTRI ARTICOLI di Lavoro