Lavoro

Welfare

Produttività & Benessere: l'opinione di Alessia Mosca

Print
Produttività & Benessere: l'opinione di Alessia Mosca

Alessia Mosca è membro del Parlamento europeo, Commissione per il commercio internazionale.

Cambia il Lavoro con Produttività & Benessere è un progetto che racchiude strumenti e azioni per migliorare l’organizzazione, la flessibilità e il benessere in azienda, la collaborazione, la produttività e aumentare la conciliazione della vita professionale e privata. In tutto questo Manageritalia e i manager possono recitare un ruolo importante per dare una spinta propulsiva a questi interventi di cambiamento del mondo del lavoro che vogliamo.

Cosa dovrebbe cambiare nel mondo del lavoro in Italia per andare verso maggiore produttività e benessere di aziende e lavoratori?
«La mentalità. Tutti i dati ci dicono, infatti, che in Italia gli occupati lavorano mediamente molte più ore dei loro colleghi tedeschi, eppure la loro produttività è nettamente inferiore. È evidente, dunque, che qualcosa non sta funzionando: sono convinta che si tratti di un sistema di organizzazione del lavoro anacronistico rispetto alla società in cui è impiegato.
Il mondo si muove veloce ma i nostri strumenti per incidere su di esso cambiano a un ritmo lentissimo: è così che continuiamo a perdere opportunità».

Chi dovrebbe farsi carico maggiormente di porre le premesse per questo cambiamento?
«È evidente che si tratta di un cambiamento che deve partire dalla dirigenza. I lavoratori, perlomeno la grande maggioranza, sarebbero ben felici di una maggiore flessibilità e autonomia nell’organizzazione del proprio lavoro. Oltre a permettere una migliore conciliazione tra la vita professionale e quella privata, non dimentichiamoci che “autonomia” si lega sempre a “responsabilità”. Responsabilizzare i propri dipendenti significa, anche solo questo, aumentare la produttività e il benessere generale. Non possiamo pensare che, nel 2015, il benessere psicofisico del lavoratore sia un argomento secondario, un lusso per pochi. Deve diventare una condizione diffusa e solo capi “illuminati” possono far sì che questo accada».

Cosa pensa dell’iniziativa di Manageritalia?
«Mi sembra davvero ottima. Il fatto che un’associazione di manager e dirigenti rilevi questo problema e sviluppi progetti e iniziative per trovare soluzioni mi sembra indice di grande lungimiranza e attenzione. Spero che possa trovare terreno fertile ed essere condivisa dal maggior numero di persone e aziende».

Guarda il video Cambia il lavoro con Produttività & Benessere


ALTRI ARTICOLI di Lavoro