Genere e generazioni...: Online, 18 novembre

Print

per una sostenibilità resiliente

Gestire la diversità tra generi e generazioni è una delle priorità per facilitare la transizione verso modelli di sviluppo più sostenibili e resilienti, come indicato tra l’altro nell’Agenda Onu 2030.
Per affermare la cultura della diversità, specialmente nel mondo del lavoro, è necessario superare molte resistenze e mettere in pratica i buoni propositi segnati sulla carta ma non ancora realizzati.
Ne parleremo partendo dall’analisi e delle proposte presentate nel libro “Diversity management, genere e generazioni per una sostenibilità resiliente” curato da Giuditta Alessandrini e Marcella Mallen, tramite un confronto generativo tra esponenti delle aziende, dell’associazionismo e della ricerca accademica.

RELATORI
Enrico Giovannini, portavoce ASviS
Giuditta Alessandrini, professore ordinario senior Università di Roma Tre
Marcella Mallen, presidente Prioritalia
Patricia Navarra, membro del segretariato ASviS - senior manager sustainability Enel
Maria Paola Palermi, responsabile della Cultura d’Impresa Loccioni

MODERA
Enrico Pedretti, direttore marketing Manageritalia


Seguici e partecipa su Youtube e Facebook Prioritalia


Piattaforma civica e culturale della comunità manageriale, Prioritalia organizza gli allenaMenti per contribuire al dibattito sulla resilienza trasformativa tramite il confronto e la condivisione di idee, competenze e buone pratiche capaci di orientare al meglio la transizione e il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo dell’Agenda Onu 2030.