Economia

Italia

A Roma la sede italiana di Netflix

Il colosso dell’intrattenimento sceglie la capitale come base nel nostro paese, considerato sempre più strategico
Print
A Roma la sede italiana di Netflix

Già a ottobre il fondatore di Netflix Reed Hastings aveva dichiarato di voler aprire un ufficio in Italia, considerando gli investimenti crescenti nella produzione di contenuti made in Italy.

La scelta non poteva che ricadere su Roma, centro dell’industria audiovisiva. Kelly Luegenbiehl, vicepresidente delle serie originali Netflix per Europa, Medio Oriente e Africa ha commentato questa decisione con queste parole: «il logico passo successivo nel nostro impegno a lungo termine in Italia ci permetterà di rafforzare le nostre molteplici partnership creative e di lavorare su una crescente offerta di film e serie Made in Italy che potranno essere apprezzati dal pubblico in tutto il mondo».

Negli uffici romani il team italiano lavorerà in stretta sinergia con i colleghi del gruppo all’estero, rafforzando parallelamente i rapporti con i principali protagonisti dell’industria e della creatività audiovisiva del nostro paese. La sede non è stata ancora scelta.

ALTRI ARTICOLI di Economia