Economia

Innovazione

Tokyo è la città più high tech al mondo

L'Innovation Cities Index 2018
Print
Tokyo è la città più high tech al mondo

L’Innovation Cities Index 2018 ha eletto Tokyo come la città più high tech del mondo. 

Nessuna sorpresa, ma una conferma che stabilisce il primato del Giappone sul fronte della tecnologia e dell'innovazione, superando perfino la Silicon Valley. Lo studio ha preso in considerazione 162 indicatori. Tokyo è riuscita ad abbracciare la tecnologia smart diventando avanguardia nello sviluppo dell’industria robotica e 3D. 

Se osserviamo la classifica possiamo notare in seconda posizione, prima città europea, Londra che quindi si conferma come forte hub tecnologico, oltre che come grande centro finanziario a livello globale.

In terza troviamo la Silicon Valley, la zona di San Francisco e San Jose che, comunque, resta sul podio. Nelle prime dieci ci sono New York, Los Angeles (dove hanno sede Spanchat e SpaceX di Elon Musk), Singapore, Boston, Toronto, Parigi (nona posizione e seconda città europea) e Sydney.

L'Italia è messa male. Nelle prime posizioni non ci sono città italiane. Per rintracciare la prima città italiana bisogna scendere alla 40esima, posizione dove troviamo Milano, in cui hanno sede aziende come UniCredit, Pirelli e 505 Gamese; poco lontano dal capoluogo lombardo troviamo alla 47esima posizione Roma, dove hanno sede aziende che hanno investito sull’innovazione come Enel e Leonardo.

ALTRI ARTICOLI di Economia