Economia

Innovazione

Evento Prioritalia: il valore delle imprese sostenibili

Il convegno "Le strategie delle imprese sostenibili e l'incremento del loro valore finanziario" si terrà lunedì 16 ottobre a Roma, presso la Camera di Commercio
Print
Evento Prioritalia: il valore delle imprese sostenibili

Il tema della sostenibilità appare sempre più spesso nell'agenda della politica e della business community, anche grazie a precise direttive internazionali che invitano governi e imprese a intraprendere sforzi per limitare l'impatto sull'ambiente. Negli ultimi anni è cresciuta anche l'attenzione della società civile verso queste tematiche. La sfida è anche quella di cogliere le opportunità di sviluppo, che sono concrete e permettono di innovare e crescere. Prioritalia, Manageritalia e il Fondo Mario Negri hanno organizzato a questo proposito un appuntamento volto a sensibilizzare e promuovere tra le aziende, e in particolare tra i manager, le pratiche di sostenibilità, secondo gli standard internazionali e cioè gli ESG (environment, social, governance).

L'evento, previsto per lunedì 16 ottobre dalle 15 alle 19 presso la Sala del Tempio della Camera di Commercio di Roma, intende allo stesso tempo stimolare l’utilizzo di strumenti di misurazione come il rating, il bilancio di sostenibilità e il bilancio integrato, per aiutare gli investitori nelle analisi delle aziende e le loro conseguenti scelte di portafoglio.

Dopo gli interventi istituzionali - è stato invitato a partecipare anche il ministro dell'Ambiente - sarà illustrata la ricerca realizzata congiuntamente da AIAF (Associazione italiana degli analisti e consulenti finanziari), Università Bicocca e PLEF (Planet Life Economy Foundation): “La comunicazione dei rischi climatici e delle informazioni sulla sostenibilità”. Lo studio, che ha come focus il global warming e la comunicazione della sostenibilità secondo più approcci, a partire da quelli finanziario e manageriale, ha coinvolto trenta organizzazioni appartenenti al mondo della finanza e degli investimenti responsabili, compagnie di assicurazione e fondi pensione, società di rating, aziende, ordini religiosi, ESG index provider ed esperti di analisi di sostenibilità.  

I lavori proseguiranno con due tavole rotonde in cui responsabili di impresa, manager della business community e rappresentati qualificati della società civile discuteranno del trade off esistente tra strategie e pratiche di sostenibilità aziendale e valore economico generato.  

Parteciperanno Gruppo Erg, Amundi Sgr, Axa Investments, London Stock Exchange Group, Aeroporto G. Marconi di Bologna, MicroFinanza Rating, ASviS (Alleanza Italiana Sviluppo Sostenibile).



ALTRI ARTICOLI di Economia