Economia

Mondo

USA: telelavoro anche dopo l’emergenza

I risultati di un recente sondaggio parlano chiaro: i lavoratori americani si augurano di continuare a lavorare da remoto anche al termine dell’emergenza coronavirus
Print
USA: telelavoro anche dopo l’emergenza

Le aziende statunitensi durante la pandemia sono diventate necessariamente flessibili, abbracciando il lavoro da remoto.

Dalla metà di marzo Gallup sta monitorando il modo in cui i lavoratori statunitensi stanno affrontando il proprio lavoro e la propria vita. La percentuale di lavoratori che afferma che il proprio datore di lavoro ha offerto orari flessibili, oppure l'opzione di un lavoro a distanza, è cresciuta dal 39% al 57% nell'ultima survey, condotta dal 30 marzo al 2 aprile.

Il 62% degli americani occupati attualmente afferma di aver lavorato da casa durante la crisi, un numero raddoppiato dalla metà di marzo.

E dopo l’emergenza coronavirus? 3 lavoratori su 5 vogliono continuare a lavorare da remoto.

Qui l'intera indagine.


LEGGI ANCHE: 
Produttività & Benessere - l'iniziativa di Manageritalia

ALTRI ARTICOLI di Economia