Economia

Consumi

Halloween, business da paura!

I numeri della festa e qualche idea per business a tema
Print
Halloween, business da paura!

La festa che ha “colonizzato” tutto il mondo registra un boom legato alle vendite anche quest’anno. Solo negli Stati Uniti, la National Retail Federation stima un record per il secondo anno consecutivo. La stima della spesa in occasione di questa ricorrenza è di 9,1 miliardi di dollari, quasi un miliardo di dollari in più rispetto all’anno scorso (nel 2016 è stata di 8,4 mld). Secondo i dati di Codacons, nel 2016 sono stati spesi all’incirca 24 euro a testa per un totale di 300 milioni di euro.

L’indagine della NRF rivela che saranno 179 milioni gli americani che celebreranno quest’anno, Halloween, spendendo in media 86,13 dollari.

In cosa si concentra la spesa oltreoceano? Facciamo i conti. Si stima che 3,4 miliardi di dollari saranno spesi per i costumi, quasi la metà curiosamente non è per costumi per bambini ma per adulti (con una fetta anche per gli animali domestici, il 16 per cento degli intervistati lo scorso anno prevedeva di vestire il proprio animale domestico in un costume). La spesa per caramelle e dolciumi vari dovrebbe raggiungere i 2,7 miliardi di dollari. I cosmetici per un make-up a tema coinvolgerà il 47% dei consumatori e un altro 38% si recherà in negozi con prodotti specifici per Halloween. 3 miliardi di dollari saranno spesi in decorazioni, 410 milioni di dollari per i biglietti di auguri, 

Idee di business legati ad Halloween
Perché non approfittare di Halloween per lanciare nuovi business? Vediamo qualche esempio.

  • Temporary store tematici possono essere allestiti qualche mese prima (negli Usa e in Canada l’anno scorso sono sorti un migliaio pop-up store tematici, con la ricerca delle location già a partire da gennaio). Il colore del marketing sarà naturalmente l'arancione.
  • Prodotti alternativi per chi ha particolari allergie alimentari o da sostituire alle caramelle e ai dolciumi (adesivi, prodotti artigianali più naturali ecc.).
  • Costumi fai da te: stanno tornando di moda, così come i fornitori di tessuti, oggetti come bottoni, pezzi di ricambio e così via. Utili a questo proposito i tutorial su come confezionarli.
  • Escape room: sono l’ultima moda. Si tratta di quegli spazi dove gruppi di persone risolvono indizi e tentano di fuggire. Stanno diventando popolari anche per attività di team building aziendali. Nel 2016 si contavano negli Usa ben 900 Escape Room.
  • Vino e snack con tostature e fragranze alla zucca.
  • Labirinti nei campi di mais, l'ultima moda negli Usa, con consulenti e progettisti dedicati, in grado realizzare questi labirinti e dedicarsi alla loro manutenzione. Gli agricoltori possono guadagnare dai 5.000 ai 50.000 dollari.
  • Make-up artist: possono farsi conoscere nei centri estetici durante questo periodo.
  • Spazi dedicati ai bambini, per evitare che vaghino di notte mettendosi in pericolo. 

ALTRI ARTICOLI di Economia