Economia

Innovazione

Posthuman: conversations con Fabio Secci

Fabio Secci, adaptive athlete e Customer Experience Manager, ci dà il suo parere sul tema del postumano. Un video contributo integrale realizzato per la mostra “Posthuman – When Technology Embeds Society”, progettata da Logotel in occasione della Milan Design Week 2017
Print

In che modo cambia il rapporto tra uomo e tecnologia quando l’essere umano diventa oggetto tecnologico esso stesso?

Abbiamo girato questa domanda a Fabio Secci, atleta italiano dei Mondiali di Adaptive Surf. In questo video Secci illustra il rapporto con il proprio corpo raccontandolo come se fosse un viaggio, fatto di prove e traguardi. In particolare racconta il raggiungimento del proprio benessere attraverso ciò che lui stesso definisce “estensione di sé”: una protesi stampata in 3D che lo ha aiutato ad aumentare le sue performance sportive e ad affrontare le sfide di tutti i giorni.

La tecnologia è quindi lo strumento in grado di abbattere le barriere fisiche, garantire armonia psicologica, permettere l’espressione delle proprie capacità e migliorare i rapporti sociali: “Pensiamo ad esempio ai Paesi dove i bambini non hanno alcuna protesi, come è il loro rapporto con gli altri?”.

ALTRI ARTICOLI di Economia