Economia

Innovazione

Camera d'hotel a ore? Oggi è a 5 stelle

Una startup spezza la routine del mercato alberghiero tradizionale, a vantaggio di clienti e albergatori
Print
Camera d'hotel a ore? Oggi è a 5 stelle

Le camere o gli alberghi ad ore evocano l'idea di strutture di livello basso e di un incontro furtivo. Quattro giovani imprenditori, Simon Botto, Flavio Del Greco, Lorenzo Stabile e Michele Spadone, nel 2013 hanno intuito una nuova opportunità di mercato, fondando DayBreakHotels. Questa giovane startup, già premiata dalla Presidenza della Repubblica, dal Ministero dello Sviluppo Economico e da Confcommercio come “miglior innovazione nel turismo”, continua ad affiliare centinaia di nuovi hotel ogni mese e vede crescere le prenotazioni dei clienti del 10-20% mese su mese. Avendo oramai consolidato la sua posizione di leadership sul mercato italiano, DayBreakHotels si prepara adesso ad esportare il caso di successo all’estero.

Come funziona? Tramite il sito web, o la app, DayBreakHotels offre ai suoi utenti la possibilità di prenotare e vivere, esclusivamente di giorno, 3.000 hotel da 3 a 5 stelle, situati in oltre 600 comuni italiani e in 11 diverse nazioni. I clienti di DayBreakHotels possono prenotare camere da vivere per 6-8 ore, generalmente tra le 10 e le 18 o tra le 18 alle 24, a metà del prezzo della notte. In parallelo possono prenotare, insieme o indipendentemente dalla camera, anche spa, ristoranti, sale meeting e piscine. L’extra lusso diventa quindi accessibile a tutti. Ed ecco che così, una matrimoniale dalle 10 alle 17 in uno degli hotel più belli di Firenze, come la Villa Gabriele D’Annunzio, che ha prezzo notte di 239 euro viene offerta, insieme all’accesso piscina e al parcheggio, a soli 70 euro, con un risparmio del 70%. Oppure, una camera matrimoniale dalle 10 alle 16 con accesso spa e palestra per 2 persone, all’Hotel Romanico Palace di Roma (4 stelle), viene offerta a 89 euro, con uno sconto del 65% sul prezzo del pernottamento, che è di 250 euro. 

Bastano pochi minuti per prenotare con DayBreakHotels. Prima si sceglie il luogo o il nome dell’hotel, poi la data. Fatto questo c'è una lista di opzioni per fasce d’orario, prezzo e eventuali informazioni aggiuntive. E per prenotare basta un indirizzo email: non occorrono infatti i dati della carta di credito. Inoltre, si paga direttamente in hotel. Oltre a questo, è possibile filtrare la ricerca e trovare gli hotel che offrono tutta una serie di servizi come centro benessere, campo da golf, centro fitness, piscina, ristorante, sale meeting, terrazza o vasca idromassaggio all’aperto (o persino in camera), che possono essere prenotati insieme alla camera o anche indipendentemente dalla stessa.

La camera d’hotel diurna o serale può diventare anche un’ottima idea per un regalo originale o per festeggiare una ricorrenza speciale (compleanno, anniversario, San Valentino ecc.), magari abbinata a una cena raffinata con una buona bottiglia di champagne o un accesso SPA o massaggio. Infatti, anche per evitare di perdere tempo o atmosfera, la startup ha previsto la possibilità di godere dei trattamenti SPA o dei pasti serviti direttamente in camera.

E questo a beneficio di tutti. Infatti, il servizio di prenotazione permette ai clienti di prenotare camere d’hotel durante la giornata in strutture di lusso a prezzi molto convenienti. Allo stesso tempo, consente alle strutture alberghiere di rivendere, last minute, le proprie stanze e i servizi inutilizzati a tariffe ridotte, con un aumento del profitto netto dell’hotel di oltre il 10%. 

ALTRI ARTICOLI di Economia