Economia

Mondo

Auto elettriche: Tesla accelera

Print
Auto elettriche: Tesla accelera

Elon Musk è sicuramente uno degli imprenditori più geniali e innovativi dell’età moderna insieme a Steve Jobs. Fondatore di Paypal (2002), una tra le piattaforme di pagamenti online più grandi al mondo, oggi dirige e controlla SpaceX, prima azienda aerospaziale privata ad aver inviato un veicolo di rifornimento sulla Stazione Spaziale Internazionale, Solarcity ($3mld di capitalizzazione), l’installatore di pannelli solari che ha rivoluzionato il mercato americano del fotovoltaico residenziale, e soprattutto Tesla Motors ($35mld), la prima casa automobilistica al mondo come numero di auto elettriche e che produce solo elettriche pure, per dipiù sportive ad alte prestazioni (l’accelerazione da 0 a 100km/h in 3,3 secondi della Model S è comparabile o migliore alla più parte dei modelli Ferrari) con autonomia superiore ai 500km.

Oggi la Model S della Tesla compete direttamente con BMW e Mercedes nel settore delle auto di lusso. Tesla, con 50.000 vetture e circa il 10% del mercato, è l’elettrica più venduta del mondo davanti alla Nissan Leaf, la Mitshubishi Outlander, la Qin della BYD dove ha investito Warren Buffet e la BMW i3.

Le auto elettriche, includendo anche gli ibridi “plug-in” (ibridi ricaricabili), sono oggi una frazione infinitesima del parco auto (circa lo 0,1%) e una piccola delle vendite globali. Gli oltre 500.000 veicoli venduti nel 2015 rappresentano lo 0,8% delle vendite mondiali, peraltro in fortissima crescita che, assieme alle ibride, si collocano attorno ai 2mn distribuiti all’anno, quasi il 3% delle vendite totali.

Tesla ha appena lanciato la sua prima macchina “economica”, la Model 3 che nel modello base costa $35.000. La genialità è il sistema di finanziamento: una sorta di “crowdfunding” per cui chiunque voglia prenotare una Model 3 può in qualsiasi momento collegarsi al sito internet di Tesla e versare un anticipo di $1000. La Tesla “a buon mercato” ha generato un vero e proprio boom di richieste online: all’8 aprile 2016 la Model 3 ha raggiunto più di 325.000 preordini incassando quindi oltre $325mn di finanziamento gratis!

Per un’azienda che nel 2015 ha venduto circa 50.000 vetture è un’enorme dimostrazione di fiducia. Resta da capire quando sarà possibile consegnare le macchine ai sottoscrittori.

Fonti: Ev Volumes, Toyota, Tesla, Bloomberg


Top 10 modelli di auto elettriche vendute nel 2015



ALTRI ARTICOLI di Economia