Attualità

Cultura

Premio CULTURA + IMPRESA

Il premio dedicato ai migliori progetti di Sponsorizzazione e Partnership nella Cultura, di Produzioni culturali d’Impresa e di attivazione dell’Art Bonus in Italia
Print
Premio CULTURA + IMPRESA

Premiare i migliori progetti di sponsorizzazione e partnership culturale, di produzione culturale d’Impresa, e di attivazione dell’Art Bonus, valorizzando presenza e ruolo sia dell’Operatore culturale ‘sponsee’ che dell’Azienda ‘sponsor’: questo l'obiettivo della quarta edizione del Premio CULTURA + IMPRESA (qui il regolamento). Le domande di partecipazione per l'edizione 2017 vanno presentate entro il 28 febbraio.

Il patrimonio culturale italiano rappresenta incontestabilmente uno dei driver del nostro sviluppo sociale ed economico. Ma le risorse pubbliche nazionali e locali dedicate al sostegno della Cultura scarseggiano, negli anni si sono ridotte significativamente, anche se finalmente osserviamo un’inversione di tendenza.

Al tempo stesso si è dimostrato come gli investimenti privati in cultura – in particolar modo delle aziende e delle fondazioni erogative – oltre che rappresentare una risorsa rilevante per gli operatori culturali, se ben gestiti apportano al ‘Sistema Impresa’ ritorni significativi in termini di immagine, reputazione, mediaticità, creatività, sino ad assicurare valore aggiunto alla comunicazione di marketing. Investimenti non solo di natura economica: i contributi in professionalità, servizi e tecnologie costituiscono per la cultura un asset altrettanto importante. Diventa quindi azione strategica per il nostro paese e per i nostri territori favorire relazioni fattive tra il ‘Sistema Cultura’ e il ‘Sistema Impresa’.

Il Premio CULTURA + IMPRESA fa parte del ‘Progetto CULTURA + IMPRESA’, che ha lo scopo di creare in Italia – a livello nazionale e con moduli regionali – un market-place on-off- line per intensificare e rendere più efficienti i rapporti tra ‘Sistema Cultura’ e ‘Sistema Impresa’ favorendo l’attuazione di Sponsorizzazioni e Partnership culturali, e Produzioni culturali d’Impresa. Sono quindi in atto iniziative e strumenti di carattere informativo, formativo, relazionale, di networking e di benchmarking, come il Premio CULTURA + IMPRESA.
Le prime tre edizioni del Premio CULTURA + IMPRESA - dal 2013 al 2015 - hanno mostrato l’utilità di questa iniziativa evidenziando la qualità e la diversità cui si estrinseca oggi, in tutta Italia, il rapporto tra Cultura e Impresa. Le premiazioni – avvenute a Milano nel 2014 alla Fondazione Stelline, nel 2015 alla Camera di Commercio e nel 2016 alla Triennale Milano - hanno rappresentato anche uno stimolante momento di informazione e formazione per i numerosi partecipanti, Operatori Culturali, Imprese e Agenzie di Comunicazione.

Dalla prima edizione del Premio è nata la prima Ricerca sulle Sponsorizzazioni e Partnership Culturali promossa da UPA – Utenti Pubblicità Associati - presso le proprie Aziende, disponibile nel Rapporto Federculture 2014. I risultati e le case histories del Premio CULTURA + IMPRESA 2015 sono contenuti nel Rapporto Federculture 2016 e sono illustrati in dettaglio su ADV strategie di comunicazione e sull’edizione online di Arte e Imprese, grazie alla collaborazione rispettivamente di TVN Media Group e del Giornale dell’Arte.
Il Premio CULTURA + IMPRESA è tradizionalmente affiancato da numerose Istituzioni ed organismi rappresentativi dei mondi della Cultura, dell’Impresa e della Comunicazione: oltre ai Promotori già citati il MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, la Regione Lombardia, il Consiglio d’Europa, l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, Assifero, ASSOLOMBARDA Milano Monza Brianza, ASSOCOM, ASSOREL – Associazione Italiana delle Agenzie di Relazioni Pubbliche, FERPI – Federazione delle Relazioni Pubbliche Italiana, il Giornale delle Fondazioni,. La Fondazione Fitzcarraldo e lo IULM hanno messo a disposizione due Premi Formativi.
ESA – European Sponsorship Association ha dato il Patrocinio

Dal 2014 il Premio CULTURA + IMPRESA è realizzato in collaborazione con la FONDAZIONE ITALIANA ACCENTURE, che rende disponibile la propria piattaforma digitale IdeaTRE60, grazie alla quale sono gestite on-line le fasi di informazione in progress, acquisizione del Progetti partecipanti, valutazione da parte della Giuria, e di successiva divulgazione e valorizzazione dei Progetti premiati e presentati, massimizzandone l’efficacia. Il sito di riferimento è: www.culturapiuimpresa.ideatre60.it, che conserva e illustra tutta la storia del Premio CULTURA+ IMPRESA, per renderla disponibile agli Operatori culturali, alle Imprese e alle Agenzie di comunicazione.
La Giuria del Premio CULTURA + IMPRESA è composta da rappresentanti dei Partner istituzionali e professionali, e da professionalità eccellenti nei settori della Cultura e della Comunicazione d’Impresa. Nell’edizione 2015: Laura Cantoni, Ricercatrice e Fondatrice di Astarea; Salvatore Carrubba, Presidente della Fondazione Piccolo Teatro di Milano e componente del Comitato di Direzione di CULTURA + IMPRESA; Mina Clemente, Responsabile Servizio Cultura e Marketing Territoriale – Camera di Commercio di Milano; Andrea Cornelli – Delegato per ASSOCOM/PR Hub; Walter Hartsarich, già Presidente del MUVE – Musei Civici di Venezia; Giovanna Maggioni, Direttore Generale UPA; Francesco Moneta, Presidente del Comitato CULTURA + IMPRESA; Alessandro Pavesi – Presidente ASSOREL; Anna Puccio, Segretario Generale Fondazione Italiana Accenture, Patrizia Rutigliano, Presidente FERPI; Catterina Seia, Direttore de Arte e Impresa de il Giornale dell’Arte e del Giornale delle Fondazioni.





ALTRI ARTICOLI di Attualità