Attualità

Politica e istituzioni
Società

NO società NO party

Il ruolo dei cittadini per la ripresa
Print
NO società NO party

Siamo quotidianamente toccati da notizie e situazioni che ci vivificano come troppe cose in Italia oggi non funzionino a dovere. Ci riferiamo ad atti legati a corruzione, malcostume, persone o istituzioni che non si assumono appieno le loro responsabilità o che pare abbiano obiettivi diversi da quelli che sono loro assegnati.
Tutti episodi che non sono mai chiari e che è difficile comprendere appieno, ma che ci fanno capire come nel nostro paese sia deficitario il ruolo della società civile. Dell’agire di tutti i cittadini per difendere e raggiugere l’interesse comune e simmetricamente a questo anche quello individuale. Noi qualche idea ce la avremmo, ecco l’ultima espressa dal nostro presidente Guido Carella, e da tempo stiamo lavorando perché si crei un vero e proprio movimento che ci veda tutti attori per riprenderci il nostro ruolo collettivo: diventare davvero una società e lavorare per il nostro futuro senza delegare agli altri.

ALTRI ARTICOLI di Attualità