Attualità

Società

Napoli 2019 Summer Universiade

Dal 3 al 14 luglio riflettori puntati sul capoluogo campano
Print
Napoli 2019 Summer Universiade

L’Universiade, o Olimpiade Universitaria, è una manifestazione sportiva multidisciplinare rivolta ad atleti universitari provenienti da ogni parte del mondo. Seconda solo ai Giochi Olimpici per importanza e numero di partecipanti, è anzi ritenuta, nella sua versione estiva (Summer Universiade), equivalente se non superiore alle Olimpiadi invernali. L'evento nel corso degli anni ha assunto sempre più i connotati di un vero e proprio festival internazionale dello sport e della cultura. Il termine “Universiade” infatti, frutto della combinazione tra le parole “università” e “Olimpiade” e racchiude in sé uno dei concetti alla base di ogni forma di sport: l’universalità. 

Grazie al sostegno del governo, che ha accompagnato la candidatura, e alla collaborazione con le università italiane e campane, il CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) e il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), la Regione Campania ha ottenuto per la città di Napoli la designazione da parte della FISU a ospitare l’edizione estiva dell’Universiade, che si terrà dal 3 al 14 luglio 2019.

La designazione di Napoli quale sede della Universiade 2019 rappresenta non solo un successo, ma anche una straordinaria opportunità per la città, la Campania e l’Italia intera per promuovere in tutto il mondo i propri valori e le proprie ricchezze e rilanciare un’immagine di terra della cultura e dello sport.

Il tema è stato al centro della recente Assemblea di Manageritalia Campania, che ha coinvolto i principali attori di questo importante momento. Nel filmato sotto ne parliamo con Rossella Bonaiti, presidente Manageritalia Campania; Gianluca Basile, commissario straordinario Agenzia Regionale per Universiade Napoli 2019; Attilio Auricchio, direttore generale Comune di Napoli; Davide Tizzano, campione olimpico ambassador Universiade Napoli 2019.

A riprova dell’importanza di una gestione manageriale di tutti gli aspetti di queste manifestazioni e quindi dei manager coinvolti, qui alcune battute con Lorenzo Zanoni, manager associato Manageritalia Lombardia, Head Security Integration presso Napoli 2019 Summer Universiade.

Oggi sei impegnato nell’Universiade di Napoli, com’è?
Una grandissima sfida, anche a causa dei moltissimi ostacoli che hanno rallentato il percorso fino ad oggi.

Come sei entrato?
Tramite un amico collega che mi ha chiesto la disponibilità a far parte della squadra. 

Qual è qui il ruolo dei manager per fare di quest’evento un successo anche in termini di attrattività durante e dopo l’evento?
Il ruolo dei senior manager è di realizzare al meglio l’evento, trasmettendo ai manager più giovani l’entusiasmo necessario per proseguire, magari con la gestione dell’enorme patrimonio di impiantistica sportiva che rimarrà in Campania. 

Qui gioca un importante ruolo la sinergia pubblico privato vero e come farla rendere al meglio?
Beh, in questo caso direi: solo pubblico per quanto riguarda il budget che esce tutto dalle casse della Regione Campania; pubblico privato per quanto riguarda la sua gestione, equamente divisa tra funzionari e regolamenti pubblici e manager che arrivano dal privato.

Come sta rispondendo Napoli a quest’evento e come dovremo valutare i risultati a cose fatte?
Diciamo che personalmente avrei spinto molto di più sulla comunicazione/interazione sul territorio. Detto questo, un risultato innegabile è già stato ottenuto: la Campania avrà un patrimonio di nuovi impianti che forse non ha eguali in Italia. Piscine Olimpioniche, Palazzetti per svariate discipline, campi sportivi nuovi o interamente ristrutturati. La vera, grande sfida, dell’Universiade, sarà quella di non dilapidare questo patrimonio come spesso è stato fatto in passato. Per far questo conto che i politici e le amministrazioni da loro governate possano attingere al bacino di nuovi giovani manager campani che con entusiasmo e professionalità ,possano far vivere questi impianti a beneficio di sportivi e cittadinanza.

ALTRI ARTICOLI di Attualità