Attualità

Cultura
Trend

L'intelligenza artificiale per decifrare i geroglifici

Hieroglyphics Initiative è il progetto di ricerca open source Ubisoft
Print
L'intelligenza artificiale per decifrare i geroglifici

L’apprendimento automatico è una forma di intelligenza artificiale (AI), che mira a dare ai computer l’abilità di lavorare su un grande numero di dati.

Il riconoscimento grafico è un classico esempio di apprendimento automatico, laddove l’applicazione impara a identificare un oggetto indicando quali immagini lo contengono e quali no. 

Dopo più di duecento anni dalla storica scoperta della Stele di Rosetta avvenuta nel 1799 da parte di Pierre-François Bouchard capitano nella Campagna d'Egitto di Napoleone Bonaparte, con la quale sono iniziati gli studi dei geroglifici, nell’era del 4.0 la ricerca storica diventa avveniristica proprio con l’AI utilizzata per creare il più grande database di geroglifici mai tradotti.

È questa la finalità del progetto di ricerca open source, Hieroglyphics Initiative realizzato da Ubisoft che chiede a tutti i ricercatori e agli storici di dare il proprio contributo per ottenere quanti più dati possibili e creare il traduttore definitivo di geroglifici.

Nello specifico uno dei passaggi principali di questo progetto è raccogliere le immagini dei geroglifici dell’Antico Egitto nella loro forma originale e diversi campioni delle migliaia di geroglifici che sono stati identificati e tradotti dagli studiosi in passato.



ALTRI ARTICOLI di Attualità