Attualità

Trend

5 motivi per utilizzare Snapchat nella comunicazione di aziende e brand

Un social e sistema di messaggistica molto diffuso negli Usa che sta prendendo piede anche da noi: Snapchat. Chi fa comunicazione, soprattutto in ambiti come il travel, il luxury e il fashion, dovrebbe prenderlo in considerazione. Ne parliamo con Ezio Totorizzo, blogger, web influencer e social media strategist, ideatore della prima community italiana dedicata a Snapchat
Print
5 motivi per utilizzare Snapchat nella comunicazione di aziende e brand

Come definiresti Snapchat e quali sono le sue peculiarità rispetto ad altri social e sistemi di messaggistica?

Snapchat è un social network che integra al proprio interno un sistema di messaggistica aggiornato da pochissimo tempo con tante funzioni innovative, come una chat 2.0 con videochiamata, messaggi audio e chat con nuovi e divertenti sticker. Il social ha proposto un mutamento nel modo di comunicare all’interno del panorama social, infatti, per la prima volta, i contenuti prodotti in formato video e foto dopo 24 ore vengono cancellati. Snapchat è riuscito a fare di questa caratteristica il proprio punto di forza, tanto da poter annoverare ad oggi 10 miliardi di video visualizzati al giorno con soltanto mezzo miliardo d'utenti, battendo anche le visualizzazioni di Facebook. A livello tecnico Snapchat aggrega video di 10 secondi e foto all’interno di una storia personale che diventa il canale mediatico e privato dell'utente, dove è possibile applicare filtri, tag personalizzati, testo ed emoticon al proprio racconto. Diversamente da Instagram, su Snapchat minore attenzione è dedicata alla cura e all’elaborazione delle foto condivise e, per tanto, tale ultimo strumento di comunicazione rappresenta il social dell'immediatezza, dove l'utente è libero di esprimersi, grazie anche alla durata giornaliera dei contenuti caricati. 

Snapchat può essere preso in considerazione per una strategia di comunicazione sul web e i social da parte delle imprese? Quali sono gli ambiti in cui si presta e quando sarebbe opportuno evitare di dedicarci risorse e tempo? 

Snapchat è sicuramente un nuovo mezzo di comunicazione e per tale motivo una delle prime raccomandazioni per chi ha intenzione di utilizzarlo nella propria strategia di social media marketing è quella di studiarlo, usarlo per un po' e guardare in giro quello che altri utenti fanno, di modo da lasciarsi ispirare e comprenderne il linguaggio innovativo e diverso, rispetto a tutti gli altri social network a disposizione. Quanto agli ambiti economici di riferimento, vi sono settori come il travel e il fashion per i quali Snapchat rappresenta una grande opportunità. Tale aspetto è emerso in particolar modo in America, dove Snapchat rappresenta il social più in crescita nell'ultimo anno. Le grandi aziende, attraverso un canale Snapchat, possono riuscire a creare un legame con i propri follower e potenziare il proprio personal branding attraverso la condivisione di contenuti esclusivi che non pubblicizzano in nessun altro canale social. Nello specifico, fra le modalità e tecniche d’uso di tale social del settore moda si predilige la visione da backstage di un brand. In questo modo, infatti, il mondo fashion/luxury è riuscito perfettamente a comunicare l'immediatezza e la frenesia che si respira, ad esempio, prima e durante le sfilate di moda o nel corso di eventi dove Snapchat è un mezzo di comunicazione efficace per raccontare un live in modo da rendere direttamente partecipi i propri follower. 

Pertanto, ai fini di un corretto utilizzo di Snapchat, la prima cosa da fare è analizzare il proprio target di riferimento e comprendere a chi ci stiamo rivolgendo. Alle aziende medio-piccole, si consiglia di utilizzare Snapchat, integrandolo nella propria strategia di social media marketing e creando un rapporto diretto con i propri follower, attraverso messaggi diretti in chat e la concessione di coupon ai propri utenti, di modo da incuriosire la gente e trattenerla sull’account aziendale. 

I social danno l’idea di una comunicazione diretta e senza filtri di brand e aziende, ma a giudicare da certe campagne si nota che molto spesso la comunicazione e i contenuti sono impostati in modo del tutto non spontaneo: Snapchat può recuperare questa dimensione?

Snapchat si basa essenzialmente sull'immediatezza e sulla genuinità dei contenuti caricati. I video e le fotografie si susseguono nella storia in maniera naturale, senza ritocchi particolari e con una freschezza di linguaggio unica. Gli utenti si appassionano a Snapchat perché per la prima volta riescono a guardare il quotidiano di un influencer o brand senza la rigidità che, a volte, si respira sugli altri social network; questo riesce a potenziare il legame con i propri follower che, grazie alla chat 2.0, saranno più invogliati a interagire sul social condividendo pensieri, reazioni a messaggi caricati e novità. 

Riassumendo: cinque motivi per utilizzare Snapchat in una strategia di comunicazione social.

Primo: per l'immediatezza e la freschezza di contenuti che all'utente risultano molto spontanei e diretti. Questa è sicuramente la motivazione principale che, giorno dopo giorno, spinge gli utenti a scoprire questo nuovissimo mezzo di comunicazione digitale e, le imprese, a decifrarne le potenzialità. 

Secondo: per il backstage che incuriosisce e affeziona tantissimo i follower di un brand. Tutti sognano di essere protagonisti di eventi esclusivi che solitamente sono raccontati con una foto su Instagram o Facebook. Con Snapchat adesso è possibile portare i propri follower all'interno di queste occasioni uniche, raccontandole in maniera molto diretta e informale con un real time coinvolgente e dal linguaggio veloce, dovuto agli unici 10 secondi di tempo di un mini video.

Terzo: per la creatività nella creazione di contenuti. Quello che piace è l'imperfezione. Tutti gli account Snapchat hanno un comune denominatore: la spontaneità. Dalla Casa Bianca alla più famosa casa di moda, tutti comunicano attraverso foto e video decorati da emoticon e scritte che, solitamente, si utilizzano nella comunicazione privata con amici. Sdoganare questa forma comunicativa è la ragione che tiene incollati milioni di utenti ogni giorno alle storie di Snapchat .

Quarto: dialogo con il proprio fan base attraverso la chat 2.0. La particolarità di Snapchat è che riesce a rendere social un sistema di messaggistica e, per questo motivo, le aziende possono comunicare in modo non convenzionale con i propri clienti, ricevendo da loro anche feedback, grazie al sistema chat che si attiva durante la visione dei contenuti postati nel proprio profilo Snapchat.

Quinto: anteprime di nuovi prodotti e promozioni. Snapchat è il posto giusto in cui presentare prodotti in anteprima al pubblico e soprattutto dove ottenere i relativi feedback, prima che siano messi in commercio. L'utente si sente speciale perché ha accesso a un contenuto inedito che lo lega sempre di più al brand, cercando di non perdere tutti gli aggiornamenti caricati che, dopo le 24 ore, vengono automaticamente cancellati. Un’azienda, inoltre, può utilizzare il proprio canale Snapchat per proporre promozioni e sconti ai follower, grazie a coupon condivisi nella propria storia o tramite la messaggistica privata (nel caso in cui a fruire di tale strumento di promozione e comunicazione sia un'azienda di piccole dimensioni).

www.spezio.it

Snapchat @eziomrlifestyle

Community We are Snapchat su Facebook

CLICCA QUI PER UNA GUIDA PRATICA SU COME UTILIZZARE SNAPCHAT


ALTRI ARTICOLI di Attualità